Il gatto ti ha rovinato il divano? Niente paura! Torna come nuovo (o quasi) con questi trucchetti geniali

Se si ha un gatto in casa potrebbe capitare che questo rovini il divano e allora come si può fare per rimediare? Ecco alcuni trucchetti utili per rimediare al danno

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, avere un gatto in casa è bellissimo ma questo potrebbe rovinare il divano e allora come si può fare per rimediare al danno ormai fatto? Ecco alcuni rimedi da poter mettere in pratica per provare ad aggiustarlo in poco tempo e senza dover spendere una fortuna.

Com’è noto, avere un gatto in casa è davvero meraviglioso e dal momento che questo felino dona tanto affetto e compagnia, ma chiaramente qualche piccolo problemino è inevitabile. I gatti domestici, si sa, si affilano le unghie un po’ da dappertutto e tappeti e divani sembrano essere i loro posti preferiti.

Nonostante, molto spesso, si acquistino specifici tiragraffi pare proprio che il gatto preferisca altro e molto spesso, in poco tempo, il divano risulterà essere rovinato.

Risulta quindi necessario mettere in atto alcuni trucchetti per rimediare al danno. Spesso, però, alcuni rimedi risultano essere costosi e poco efficienti. Non tutti sanno che vi sono alcune metodologie per far ritornare il divano come nuovo, o quasi, senza però, dover spendere molto oppure cambiare il divano.

Se il gatto ha rovinato il tuo divano prova a mettere in campo questo trucchetto: ecco gli step da seguire

Quando si ha un gatto in casa è molto importante conoscere alcuni rimedi per rimediare se il felino, affilandosi le unghie, rompe il divano. La prima cosa da fare, se si ha un divano in pelle, è quella di pulire la zona dove vi sono i graffi e per farlo basterà solamente un po’ di alcol tamponare.

Ecco come rimediare se il tuo gatto ha rovinato il divano
Il tuo gatto ha rovinato il divano? Ecco come rimediare (designmag.it)

In seguito, bisognerà utilizzare del pigmento per ritoccare la zona quindi applicarlo sul graffio. Per farlo bisognerà adoperare un pennello molto sottile e tamponare dove vi è l’aria scolorita o con graffi. Poi bisognerà passare il pigmento nuovamente finché i graffi saranno spariti.

Per far si che il colore si asciughi più rapidamente potrebbe essere utile adoperare il phon. Dopo dodici ore bisognerà passare il protettore per la pelle mediante un panno. Il protettore, però, dovrà essere messo su tutta l’area del divano. Se, invece, il divano non è in pelle allora sarà necessario usare altri metodi.

Potrebbe essere utile adoperare un telo in plastica e coprire il divano. Se si utilizza una copertura con un colore uguale a quello del divano nessuno si accorgerà di nulla.

Impostazioni privacy