IKEA Green Friday, l’iniziativa che dà una seconda vita ai mobili usati

L'iniziativa promossa da Ikea, attiva dal 27 novembre al 28 febbraio 2021, permetterà di donare una seconda vita ai mobili usati e acquistare nuovi prodotti

da , il

    IKEA Green Friday, l’iniziativa che dà una seconda vita ai mobili usati

    La tematica ecologica è tra le più importanti di questi ultimi anni e Ikea lo sa bene. Proprio per questo motivo l’azienda svedese ha deciso di trasformare il Black Friday in un Green Friday.

    In Ikea crediamo che tutti possano fare qualcosa per vivere una vita più sostenibile in casa” si legge sul sito dell’azienda. “E una cosa che possiamo fare è dare a migliaia di mobili IKEA una seconda vita, o anche una terza o una quarta. Può sembrare poco, ma con il tuo aiuto possiamo fare tanto”. Per questo motivo l’azienda chiede ai suoi clienti di portare negli store i propri mobili usali, per valutarli e dargli “una seconda possibilità”.

    Magari a casa hai una vecchia libreria BILLY che non ti serve più, o un tavolo NORDVIKEN che ormai è diventato troppo piccolo per la tua famiglia” ha scritto Ikea, riferendosi a due dei suoi prodotti per la casa più venduti.

    Inoltre, l’iniziativa si rivolge anche a tutti i soci Ikea Family. Questi potranno infatti usufruire, dal 27 novembre al 6 dicembre, di una supervalutazione del 50%.

    tavolo ikea nordviken
    foto Ikea | tavolo NORDVIKEN

    Come funziona l’iniziativa promossa dall’azienda svedese

    Tutti i mobili Ikea potranno essere portati in store, insieme al numero di valutazione generato dal tool sul loro sito, a partire dal 27 novembre fino al 28 febbraio 2021.

    L’iniziativa, si legge sul sito, è legata al servizio Ikea “Riporta e Rivendi”. I mobili portati in negozio saranno poi rivenduti all’interno dell’Angolo Occasione presente negli store del marchio. In cambio, i clienti riceveranno una Carta Reso, utilizzabile per l’acquisto di altri prodotti.

    Sarà quindi possibile portare i propri mobili, al quale sarà donata una seconda vita, nel reparto Cambi e Resi. Qui uno specialista Ikea verificherà le condizioni dei mobili e svolgerà la valutazione finale. Una volta conclusa la verifica, i clienti riceveranno la Carta Reso con l’importo pattuito e potranno spenderla in tutti i negozi entro due anni dalla data di emissione.

    libreria ikea billy
    foto Ikea | libreria BILLY

    Ecco i prodotti che potranno essere portati negli store Ikea

    Il servizio comprende diverse categorie di prodotti, tra cui: Scaffali, Librerie, Armadi (non componibili), mobili da esterni. E ancora: Specchi, lampade da terra e da tavolo, tavoli e tavolini, strutture letti bambini e culle.

    Non sono invece compresi nell’iniziativa: prodotti non Ikea, elementi supplementari e componentistica, elettrodomestici e prodotti elettronici. E ancora: prodotti per bambini e neonati (come giocattoli, materassi e fasciatoi), articoli acquistati presso l’Angolo Occasioni e prodotti per la cucina, inclusi piani di lavoro, mobili e frontali.

    Ikea ha proposto così un’iniziativa che strizza l’occhio alle tematiche della sostenibilità e riciclo, pensando anche alla voglia dei suoi clienti di dare nuova vita alle proprie case in un momento in cui tra le mura domestiche si passa davvero tantissimo tempo.