Gli ospiti da invitare a casa non sono tutti uguali: le differenze che devi per forza conoscere

Alcuni fantastici da avere intorno, ma altri una disgrazia vera e propria! Quali sono i profili delle persone migliori e peggiori da ospitare? Scopriamoli insieme!

Avere degli ospiti a casa è sempre un evento in qualche modo stressante, che comporta una certa attenzione affinché tutti i dettagli della nostra casa siano al posto giusto. Benché spesso avere ospiti coincida con occasioni per festeggiare insieme, a volte non riusciamo a goderci a pieno il momento perché preoccupati dalle persone che stiamo ospitando.

Ci sono alcuni tipi di persone, infatti, che dovremmo assolutamente evitare di portarci in casa, mentre altri sono una vera e propria gioia da avere intorno. Se sei curioso di scoprire tutte le sfumature positive e negative dell’ospite, sei capitato nel posto giusto. Presta attenzione, dunque, conoscere questi dettagli potrebbe mettere in salvo la tua salute mentale.

Gli ospiti migliori e peggiori sono loro: segnateli

Prepararsi psicologicamente prima di avere un ospite è più facile se impariamo a conoscerlo meglio, mettendo in evidenza i tratti dominanti del suo carattere. Pensa a chi dovrà stare da te e alla sua personalità: così facendo inquadrerai meglio il soggetto e saprai come poterlo soddisfare al meglio, evitandoti molte noie. Di seguito vedremo i migliori ospiti da avere, ai quali seguiranno i peggiori.

Ospiti a casa quali sono i migliori e i peggiori
Gli ospiti migliori e quelli peggiori sono proprio loro, presta attenzione (designmag.it)
  • COMPAGNI DI STANZA: Una persona con la quale hai già convissuto, magari durante il periodo universitario. Ne avete passate tante e può essere piacevole ritrovarsi, anche in casa.
  • FORTI: Le persone forti sono per antonomasia meno bisognose di altre, per cui eviteranno di romperti le scatole.
  • NONNI: Ti coccoleranno all’infinito e proveranno in ogni modo a farti rilassare, facendo sentire te un ospite.
  • PEACE KEEPER: Una persona che riesce sempre a mettere d’accordo tutte, anche nelle situazioni più delicate. Fondamentale!
  • RESPONSABILI: Conoscono alla perfezione ciò che è consentito fare da ospite e cosa no, e non ti creeranno problemi.
  • AMICI DIVERTENTI: Stai passando una brutta giornata? Stai pur certo che questi ti faranno ritrovare il sorriso in men che non si dica!
  • OSSESSIONATI DALLA PULIZIA: Sono lì che guardano ovunque, anche negli anfratti più nascosti, cercando un granello di polvere per alimentare il loro ego.
  • CHI NON SE NE VA MAI: Arrivano in punta di piedi, ma non se ne vanno mai e chiederlo da te potrebbe farti sentire scortese. Di difficile gestione.
  • GOFFI: Non prestano attenzione a nulla, lasciano briciole e sporco in giro senza curarsene troppo. Metti al sicuro i tuoi vasi preziosi o questi ospiti faranno danni a iosa.
  • GLI EX: Sono ex per un motivo, fareste bene a starci lontani se volete restare tranquilli.
  • PERICOLOSI: In un modo o nell’altro riusciranno a creare situazioni potenzialmente pericolose. Evita di portarteli in casa.
  • RICCONI: Tendenzialmente non generosi, potrebbero sfruttare la tua casa solo nell’ottica di risparmiare qualche soldo.
  • DIFFICILI: Mine vaganti. Litigano con tutti, creano problemi e non stanno bene con loro stessi. La loro negatività si riverserà interamente su di te, e dovrai gestirla.

Adesso che conosci tutte queste informazioni non puoi più sbagliare quando ospiterai qualcuno in casa.

Impostazioni privacy