Gli hotel super lusso hanno un profumo inconfondibile: come portarlo in casa tua e stupire tutti

Se ogni volta rimanete inebriati dal profumo degli hotel di lusso, oggi potete riproporre così quell’atmosfera a casa vostra

Vi sarà capitato, per vacanza o per lavoro, di soggiornare in un hotel di grande pregio, di quelli dove ogni angolo trasuda lusso e, quindi, anche pulizia. Il biglietto da visita di queste strutture è, assai spesso, il profumo. Oggi vi spiegheremo come è possibile riproporre, anche nelle nostre case, quell’atmosfera, che ci fa desiderare e agognare di trascorrere più tempo possibile tra quelle mura così confortevoli. 

Si può fare. E, sebbene si stia parlando di hotel di lusso, vi assicuriamo che non serve nemmeno spendere così tanti soldi per poter ottenere il risultato desiderato. Gli albergatori non sono maghi, hanno solo una routine di manutenzione molto specifica che mantiene lo spazio profumato. Basta prendere ispirazione da loro, che sicuramente ne sanno più di noi. Ecco alcuni trucchi che vi torneranno utili.

Come portare il profumo degli hotel di lusso in casa

Ovviamente, il primo passo passa da una pulizia accurata della nostra casa. Servono programmi di pulizia rigorosi, proprio come quelli degli hotel. Può essere molto utile stabilire una routine per pulire la nostra casa casa, con attività giornaliere, settimanali e mensili. La coerenza è la chiave per mantenere un ambiente pulito e gradevole. Dovremmo inoltre prendere in considerazione l’idea di effettuare un’attività di pulizia profonda come lavare le tende, pulire a fondo i tappeti e igienizzare la tappezzeria, almeno un paio di volte all’anno per deodorarli. Ovviamente, scegliamo anche prodotti di qualità, che non costano un occhio della testa, ma sicuramente ci aiuteranno a ottenere il risultato.

Casa come hotel di lusso
La nostra casa profumerà come un hotel di lusso – (designmag.it)

Per avere un ambiente profumato non servono profumi opprimenti, invadenti e pesanti. Gli hotel optano per fragranze naturali e pulite. Evitiamo di usare profumi eccessivamente forti o artificiali, che possono essere opprimenti e mascherare altri odori piacevoli. Diffidiamo dei deodoranti per ambienti che contengono sostanze chimiche aggressive. La delicatezza è la parola d’ordine. Il profumo ideale per la camera da letto è quello che crea un ambiente aromatico calmo e rilassante e per questo gli albergatori utilizzano spesso bustine profumate nei cassetti e negli armadi per una fragranza delicata. Usare un profumo di agrumi nel tuo bagno moderno è un’altra ottima idea.

Non c’è niente di meglio che buttarsi sul letto e sentirsi inebriare dal profumo delle lenzuola pulite. Il potente profumo della biancheria appena lavata non dovrebbe mai essere sottovalutato, ed è un trucco nascosto che spesso usano le persone con case dall’odore straordinario. La biancheria pulita e ben lavata è un segno distintivo delle camere d’albergo.  Aggiungere un po’ di ammorbidente con una leggera profumazione al ciclo di lavaggio può essere una buona idea.

Infine, i fiori freschi. Non c’è niente di meglio dell’odore dei fiori freschi, ed è un trucco molto apprezzato dagli albergatori. Quel dolce profumo che accoglie già nell’atrio di un hotel è spesso dovuto a un mazzo di fiori appena tagliati sul banco della reception. Ed è un’idea semplice da utilizzare a casa. Anche perché, oltre al profumo, danno un tocco di grande eleganza.

Impostazioni privacy