Dipingi le pareti di casa da solo e risparmi un sacco di soldi col trucco del mescolamento che rende tutto professionale

Da sapere: dipingi le pareti di casa da solo e risparmi un sacco di soldi con il trucco del mescolamento che rende tutto professionale. Le informazioni utili.

Sempre più italiani decidono di dipingere casa da soli, per risparmiare sul costo di un intervento spesso indispensabile ma impegnativo sul piano economico. Così, invece di chiamare pittori professionisti, in molti preferiscono fare da soli, dedicando alla pittura della casa il tempo libero e i weekend. Si tratta sicuramente di un grosso lavoro ma in molti casi inevitabile. Al di là del tempo e della fatica impegnati, quello che è importante è cercare di dipingere le pareti di casa in modo accurato, per ottenere un risultato il più possibile professionale.

Per dipingere le pareti di casa con una buona resa, che non faccia rimpiangere la scelta di aver fatto da soli al posto di rivolgersi a un professionista, esistono dei sistemi molto efficaci. Qui, in particolare, vi segnaliamo un trucco per chi dipinge casa da solo che gli farà risparmiare molti soldi, ottenendo un risultato ottimale. Ecco come fare e tutto quello che bisogna sapere.

Dipingere le pareti di casa da soli, risparmiando con un trucco

Quando si dipinge casa da soli, un consiglio che non bisogna lasciarsi sfuggire è quello del mescolamento della vernice, anche di colori con sfumature diverse, per ottenere un risultato uniforme. Questa operazione è molto importante, non solo per avere una uniformità di colore ma anche di consistenza. Perché altrimenti la parte più solida tende a separarsi da quella più liquida e avrete una vernice poco omogenea, anche difficile da stendere con il rullo. Con una miscelazione inadeguata, la vostra vernice avrà sfumature di colore diverse, più scure da una parte e più chiare dall’altra, ma soprattutto la vernice sarà più spessa in alcuni punti e più sottile in altri, con un risultato disastroso sulle pareti e una fatica del tutto inutile per dipingerle.

dipingi pareti casa
Come ottenere un risultato professionale nella pittura di casa fai da te (Designmag.it)

Il mancato mescolamento della vernice per dipingere le pareti non vi darà la tonalità di colore corrispondente a quella che avete scelto e influirà negativamente anche sulle finiture della pittura, che avranno dei difetti e rifletteranno la luce in modo diverso.

Dunque, per evitare tutti questi inconvenienti e non permettere che il vostro lavoro venga rovinato da una banale trascuratezza, mescolate sempre molto bene la vernice prima di stenderla sulle pareti con il rullo o con il pennello. Il trucco sta nell’agitare molto bene e con vigore il barattolo chiuso e poi mescolare con cura la vernice con una spatola, sollevandola dal basso verso l’alto. Quando avrete mescolato bene la vostra vernice, che sarà uniforme e consistente, potrete applicarla sulle pareti.

Un’ultima raccomandazione: vanno mescolate solo le vernici acriliche mai quelle a olio, perché queste non hanno bisogno di essere agitate, altrimenti formano delle bolle d’aria.

Impostazioni privacy