Cucine in nobilitato: il materiale di tendenza per una casa moderna

Ottimo per il suo rapporto qualità-prezzo, estremamente resistente e personalizzabile. Il nobilitato è un materiale perfetto per una cucina moderna pratica e di tendenza

da , il

    Cucine in nobilitato: il materiale di tendenza per una casa moderna

    Quando si tratta di cucina, la scelta dei materiali è essenziale. Perché il modulo scelto renda il massimo delle prestazioni e duri a lungo, la qualità è fondamentale. Molto spesso questo può significare spendere cifre molto elevate, ma non sempre. Per un rivestimento dall’ottimo rapporto qualità prezzo si può infatti scegliere il nobilitato.

    cucina nobilitato effetto legno
    Cucina in nobilitato Pratica

    Nobilitato effetto legno

    Il nobilitato è un materiale che imita l’effetto del legno e della fiammatura dell’essenza, della pietra, o del cemento, e anche del laccato. Non ci sono texture che non possa riprodurre (spazzolato, spatolato, mosso, o uniforme).

    Attenzione a non confonderlo però con il laminato o il polimerico. Sostanzialmente, il nobilitato è formato da un pannello di legno truciolare, compensado o fibra di legno Mdf, rivestito di carta melaminica, ossia una cellulora molto fine impregnata di resina.

    cucina nobilitato snaidero 3
    Dettaglio ante cucina in nobilitato Snaidero

    Nobilitato effetto resina

    Il nobilitato è perfetto per i rivestimenti della cucina per la sua capacità di resistere a graffi, urti e sostanze acide o oleose, alle quali un piano cucina è costantemente esposto. Se legno naturale, marmo o pietra sono infatti suscettibili a macchie e scheggiature, il nobilitato ha una resistenza senza eguali. L’unico accorgimento che bisogna fare, se si sceglie una cucina in nobilitato, è quello di non metterlo dietro al piano cottura.

    cucina nobilitato snaidero 1
    Cucina in nobilitato Snaidero

    Nobilitato effetto laccato

    Per la pulizia basterà una detersione con panno morbido (come microfibra) e un detergente neutro. In caso di sporco più resistente può essere trattato con spazzole o spugne morbide abbinate a detergenti neutri.

    Ciò che bisogna evitare, invece, sono pagliette in acciaio o prodotti abrasivi (come le polveri).