Così la tua casa sembrerà molto più grande: i consigli per rivoluzionare il vostro piccolo ambiente

Una casa di piccole dimensioni può sembrare più grande con alcuni accorgimenti: ecco utili consigli per ottimizzare al meglio gli spazi.

Se gli ambienti di casa hanno uno spazio fin troppo ridotto è importante sfruttare al meglio ogni possibilità per farla apparire più grande. Oltre ad una questione estetica c’è anche l’aspetto pratico di poter godere di una maggior comodità.

L’arredamento giusto fa miracoli. Esistono tanti piccoli trucchi per rendere le stanze più spaziose e non necessariamente bisogna affidarsi agli esperti, architetti o arredatori d’interni, si può fare anche da soli, con intuizione e creatività.

Ci sono molteplici soluzioni astute e intelligenti che consentono di ottimizzare al massimo tutto lo spazio a disposizione esaltandolo e creando degli effetti ottici che possono essere realizzati solo con determinati accorgimenti.

Dare l’idea di ampiezza e profondità, far sembrare camere non grandissime più spaziose e confortevoli è possibile e non servono né enormi spese né articolate elaborazioni, basta un po’ di occhio e i giusti consigli.

Idee per rendere più spaziosi gli ambienti ristretti

Come arredare una casa piccola? Ecco alcune regole fondamentali da tenere a mente. Innanzitutto bisogna sfruttare le altezze: questo vuol dire certamente riempire le pareti verso il soffitto scegliendo alti armadi e librerie su cui arrivare con la scaletta.

idee per far sembrare ampia una casa piccola
Arredare con colori chiari e forme slanciate (designmag.it)

Ma riguarda anche la scelta di poltrone e divani. Meglio sceglierli, certo, comodi, ma anche non larghi e ingombranti e quindi prediligere quelli che hanno gambe rialzate e una forma slanciata. Se lo spazio è davvero troppo poco si può optare per armadi e librerie incassati al muro, così come tavoli estensibili e pieghevoli, da aprire completamente solo quando effettivamente serve.

Mensole e console possono andare a riempire senza appesantire piccoli spazi rendendoli al tempo stesso funzionali. Cornici minimal e decorazioni non imponenti sono necessarie se l’ambiente non è ampio.

Un ruolo importante è svolto dai colori. Sia per il mobilio che per le pareti è preferibile orientarsi su colori chiari e tenui in modo che trasmettano luminosità facendo sembrare così più grandi le stanze.

È fondamentale puntare all’essenziale senza però rinunciare a ciò che attiene alla pura decorazione, ma usare colori chiari e brillanti e linee snelle. I complementi d’arredo: pochi ma buoni, scelti in palette con le tonalità dominanti evitando un mix troppo pieno di colori contrastanti. Usare al massimo tre colori in tinta rende la stanza oridnata e leggera.

Un elemento molto interessante per dare un’impressione di ampiezza è costituito dagli specchi. Il potere riflettente fa aumentare visivamente lo spazio, quindi sono da usare in ogni camera della casa.

L’illuminazione è un altro fattore determinante. Meglio usare tende ariose e leggere, evitare doppie tende o troppo coprenti, né ovviamente dai colori scuri. La luce elettrica, che sia calda o fredda, è da usare in lampadari a soffitto, applique, discrete lampade pendenti o da terra, invece che chandelier e paralumi vistosi e ingombranti.

Impostazioni privacy