Cosa mettere nei cassetti per avere panni profumati senza spendere soldi

Se sei alla ricerca di un rimedio per avere panni profumati, ecco la soluzione ‘quasi’ a costo zero da mettere nei cassetti: funziona subito!

Quante volte da bambini, andando a giocare a casa dei nonni e aprendo i loro cassetti siamo rimasti colpito da quel profumo di buono che proveniva dal loro interno? Una sensazione davvero piacevole, che è rimasta impressa nella mente e nei ricordi di ognuno di noi. Se un tempo la nonna usava quello che c’era in casa, oggi con il consumismo che c’è in giro si dà priorità a prodotti commerciali e per nulla naturali.

Fortunatamente, c’è sempre chi resta fedele ai metodi antichi e preferisce usare i vecchi e saggi consigli della nonna per svariate situazioni in casa. Uno di questi è proprio il metodo per riuscire ad avere all’interno dei cassetti dei capi profumati. Spesso, infatti, la muffa e tenere armadi e cassetti per troppo tempo chiusi lasciano ai vestiti un cattivo odore che costringe a rilavare tutto.

Con il trucco della nonna i cassetti e i panni saranno finalmente profumati

Prendere dai cassetti o anche dagli armadi dei vestiti maleodoranti non è affatto piacevole come cose, soprattutto se questo costringerà a lavare ogni singola cosa. Per evitare che questo accada, oltre ad avere delle piccole accortezze, come magari far arieggiare ogni tanto, c’è un modo che funziona davvero, basterà davvero poco per avere cassetti e armadi sempre profumati.

panni profumati nei cassetti trucco
La lavanda è uno dei trucchi per avere panni profumati nei cassetti Designmag.it

Prima di mostrare quali sono i trucchetti per riuscire ad avere cassetti e panni profumati, è importante ricordare che è necessario pulire gli interni almeno un paio di volte al mese, oppure se proprio non si ha voglia, almeno durante il cambio di stagione. Una volta fatto questo e dopo aver eliminato tutto lo sporco e la polvere si potrà aggiungere qualcosa nei cassetti che aiuterà a mantenere tutto sempre ben profumato.

Uno dei prodotti più utilizzati per profumare cassetti e panni sono delle vecchie saponette. Possono avere varie fragranze e non per forza devono essere intere. Bastano anche dei piccoli spezzoni, magari avanzate da quelle che si usano per le mani. Si dovranno mettere in un sacchetto, per evitare di macchiare i vestiti, e poi direttamente nel cassetto.

Se questa soluzione non piace, allora si potrà sempre optare per fiori e spezie secche. La lavanda, ad esempio, è fra quelle più utilizzate. Ma anche salvia, rosmarino, timo e origano sono perfette non solo per profumare, ma anche per tenere lontane le tarme.

Impostazioni privacy