Come realizzare una zanzariera fai da te in poche e semplici mosse

Se volete dormire sonni tranquilli senza il fastidioso ronzio delle zanzare, ecco una breve guida per realizzare una zanzariera fai da te, facile da costruire ed economica!

da , il

    Come realizzare una zanzariera fai da te in poche e semplici mosse

    Con l’arrivo dell’estate, dormire con le finestre chiuse diventa impossibile, soprattutto quando non si dispone di un condizionatore. D’altra parte, il ronzio delle zanzare può essere altrettanto fastidioso, impedendoci di dormire sonni tranquilli. Per questo motivo, oggi vi guidiamo alla realizzazione di varie tipologie di zanzariera fai da te, facili da costruire ed economiche, perfette per proteggere le vostre finestre dall’assalto di zanzare e insetti indesiderati.

    Leggi anche: ZANZARIERE EFFICACI, 7 TIPOLOGIE FRA CUI SCEGLIERE

    Come realizzare una zanzariera fai da te: che cosa occorre

    Prima di tutto, scegliete il materiale della zanzariera, che può essere realizzata in nylon, filo d’acciaio o alluminio. In base alle misure degli infissi, scegliete le quantità di materiale da acquistare, considerano qualche centimetro in più da utilizzare in caso di necessità. Per realizzare la zanzariera, procuratevi anche i seguenti materiali, che potete acquistare online oppure presso i punti vendita di BricoMan, Leroy Merlin e Obi.

    • Zanzariera in tessuto
    • Legno per ricavare listelli
    • Viti e chiodi per legare la zanzariera alla tapparella
    • Seghetto per legno
    • Metro
    • Forbici
    • Martello
    • Trapano avvitatore
    • Nastro biadesivo
    • Velcro biadesivo

    Scopriamo ora come realizzare, passo dopo passo, una zanzariera fai da te, per liberarsi dalla presenza fastidiosa di insetti.

    Zanzariera fai da te: come realizzare il telaio

    Prima di mettervi al lavoro procuratevi un metro, del nastro biadesivo, una zanzariera, un martello, 4 tavole di legno rettangolare, della vernice e alcuni chiodi.

    Verificate le misure di altezza e larghezza della finestra e iniziate a tagliare i listelli di legno, che potrete anche pitturare, prima di inchiodarli agli infissi delle vostre finestre.

    Una volta costruito il telaio, potete scegliere se realizzare una tenda in velcro oppure con meccanismo magnetico.

    Leggi anche: BONUS ZANZARIERE 2021, COME OTTENERLO E FINO A QUANTO SI PUÒ RISPARMIARE

    Zanzariera fai da te in velcro

    Si tratta di una delle soluzioni più economiche. In questo caso, è sufficiente procurarsi del nastro biadesivo, da collocare lungo i listelli del telaio. Applicare al nastro biadesivo una striscia di velcro, a cui poi attaccare successivamente la zanzariera. Questa soluzione permette di attaccare e staccare la zanzariera a seconda delle esigenze.

    Zanzariera fai da te a tendina

    Per realizzarla la zanzariera a tendina, è sufficiente tagliare il telo acquistato in modo da ottenere due risvolti a sacca, uno superiore in cui inserire il sostegno e uno inferiore dove fissare un piccolo peso che lo terrà fermo. In questo modo la zanzariera si srotolerà verso il basso.

    Zanzariera fai da te a calamita

    Le zanzariere magnetiche hanno il vantaggio di chiudersi da sole, in quanto dotate di calamite ai lati, permettendo il passaggio di persone. Possono essere fissate alla finestra o alla portafinestra con chiodi, velcro o nastro biadesivo. Su Amazon sono disponibili diversi kit sia per le finestre che per le porte.