Come organizzare la camera da letto affinché sia sempre impeccabile: i consigli degli interior designer

La camera da letto è una stanza dove serve più organizzazione. Ma con i consigli degli esperti sarà sempre impeccabile senza troppa fatica.

La mattina ci si alza presto e di solito si è di fretta, tanto che tenere in ordine la propria camera da letto diventa una vera sfida. Tra l’armadio per i vestiti, i comodini, il letto e altri mobili è difficile gestire bene lo spazio e renderlo veloce da riordinare. Per fortuna non mancano gli interior designer pronti a dare consigli per aiutare a organizzare la zona notte della casa.

Uno dei problemi più frequenti che si incontrano è lo spazio ridotto della stanza dato che gli appartamenti spesso prevedono camere piccole. Questo non significa che trovare soluzioni ergonomiche sia impossibile, anzi. Più organizzata e ordinata sarà la camera da letto meglio si riposerà la sera, potendo dormire contenti di trovarsi in un ambiente ben curato e pulito.

Per favorire il relax occorre prima di tutto prestare attenzione al colore con cui si dipingono il soffitto e le pareti della stanza. Il sonno è conciliato dalle tinte neutre, aspetto da ricordare anche per selezionare il colore degli armadi e delle tende se ci sono porte finestre. Gli interior designer consigliano in particolare il grigio e il beige, delicati e facili da intonare.

Organizzare gli spazi per una camera da letto impeccabile

Per una stanza ordinata la regola è di riporre sempre i vestiti nell’armadio e non lasciarli in giro o piegati sulla sedia. Non solo perché non vedere magliette sul letto o sui mobili è più gradevole alla vista ma anche perché non si stropiccino. In più dedicando ogni spazio del guardaroba a dei vestiti specifici trovarli non sarà più una caccia al tesoro frugando e svuotando cassetti.

Una camera da letto piccola ma ordinata
Anche una camera da letto piccola se ben organizzata sembra più grande. – (designmag.it)

Se la camera è matrimoniale e  sono due le persone che devono gestirsi lo spazio nell’armadio serve stabilire delle regole. Per esempio una linea immaginaria che divida in due il mobile in modo da non mescolare i vestiti. Esistono anche degli appositi divisori da utilizzare nei cassetti per facilitare la suddivisione. Ma oltre a sistemare i vestiti bisogna pensare a tutti gli altri oggetti che ci sono in camera.

La cosa migliore è spostare in altre stanze tutto ciò che non si usa quasi mai e occupa solo spazio in più. Spesso si mette qualcosa su un mobile e ce ne si dimentica, ma poi per gli oggetti più utili non c’è più un appoggio.

Impostazioni privacy