Come mantenere le piante sane e felici in casa tua: non sottovalutare questo aspetto

In casa, prendersi cura delle proprie piante è importante, per rendere l’ambiente ancora più armonioso e accogliente. Ecco la guida per farlo!

La casa è il nostro rifugio, quel posto solo nostro in cui possiamo rilassarci, cucinare, dormire, lavorare, studiare e molto altro ancora. Ogni ambiente della propria abitazione deve essere curato non solo per una questione igienica, ma anche per una questione energetica. Secondo il Feng Shui, infatti, un ambiente curato è un ambiente che si predispone per far fluire energia positiva.

Una casa in cui si cambia spesso aria aprendo le finestre, in cui si pulisce spesso e in cui tutto ha un ordine secondo una precisa pianificazione, è una casa pronta per accogliere tutto quanto di prospero e abbondante possa arrivare. Entrandovi, si avverte proprio l’energia della prosperità in ogni area della propria vita. Rimuovere le cose che non servono più, poi, è un modo per fare spazio al nuovo, per accogliere il meglio.

Quando ci si prende cura del proprio ambiente, tutti ne beneficeranno, in primis le persone con cui si condivide la casa. A volte ci si sente come se ci si dovesse liberare di qualcosa, e quel qualcosa è spesso quello che ha terminato il proprio ciclo esistenziale. Della casa fanno parte anche le piante, ovviamente, ed è importante curarle a dovere, perché se sono in salute, la casa è altrettanto splendente e armoniosa.

Piante sane nella tua casa: come prendersene cura

Ogni pianta ha bisogno di cura, a seconda della sua conformazione. Ci sono giorni precisi in cui necessita di essere innaffiata, e ci sono norme da rispettare per la sua  pulizia e controllo delle sue condizioni.

Piante: come curarle per far sì che siano sane
I consigli per avere delle bellissime piante in casa -designmag.it

Gli esperti di giardinaggio raccomandano di avere determinate accortezze affinché le piante crescano in modo sano e felice. Nello specifico, è essenziale pulire le piante con una certa regolarità; verificare lo stato delle radici e rendere sempre più performante il drenaggio dei vasi.

E ancora, mixare terriccio vecchio e nuovo e innaffiate la piante alla base. Altra cosa importante è quella di fare attenzione agli attacchi di insetti dannosi, che possono portare la pianta alla morte.

Occhio anche all’informarsi sulle esigenze di ogni pianta a livello di acqua e luce. Non dimenticare di occuparvi delle vostre piante, quantomeno una volta a settimana. Le piante sono bellezza, armonia e una gioia per gli occhi: meritano di essere curate al meglio.

Impostazioni privacy