Come avere il forno sempre pulito e profumato

Come avere il forno sempre pulito e profumato

Come avere il forno sempre pulito e profumato: gli ingredienti insostituibili Designmag.it

Se vuoi un forno sempre pulito e profumato senza sforzo, ecco quali sono gli ingredienti che devi sempre avere con te

La pulizia del forno è una delle più noiose in tutta casa. La sua forma non consente infatti di farlo con agilità e in velocità e, se è posizionato in basso come in molte cucine moderne, costringe anche ad abbassarsi e a stare per una buona mezz’ora appoggiati sulle ginocchia, a sgrassare i residui di ciò che si ha cucinato.

Oggi, però, vi sveliamo alcuni trucchi che renderanno questa attività facile e soprattutto veloce. Non dovrete acquistare niente, poiché avete già tutto in casa vostra: dimenticate detersivi appositi e lozioni costosissime, con pochi euro avrete un forno che luccica.

Forno sempre pulito: gli ingredienti irrinunciabili

In primo luogo, vi consigliamo di pulire il forno dopo ogni utilizzo. In questo modo, eviterete che lo sporco si accumuli e si incrosti, quindi farete meno fatica e avrete un elettrodomestico sempre perfettamente pulito. Inoltre, vi suggeriamo di leggere le istruzioni del vostro forno, così da capire se ci sono parti delicate da non toccare o altre caratteristiche specifiche.

Come avere il forno sempre pulito e profumato

Come avere il forno sempre pulito e profumato: gli ingredienti insostituibili Designmag.it

Il primo ingrediente che vi consigliamo di avere sempre in casa è il bicarbonato. La sua proprietà abrasiva vi permetterà di rimuovere anche le incrostazioni più resistenti e, unitamente a questa capacità, è anche un ottimo anti odore, per cui è perfetto per igienizzare profondamente questo elettrodomestico. Rimuovete tutte le griglie e, con una spugnetta, passate sulle superfici interne una pasta formata da acqua e bicarbonato, insistendo soprattutto sulle incrostazioni e, se necessario, lasciando che il detersivo agisca autonomamente per una mezz’ora. Poi risciacquate.

Altro ingrediente molto efficace è il limone. Questo rimuoverà tutte le macchie del forno e contrasterà anche i cattivi odori, grazie al suo profumo agrumato. Tagliatene metà e strofinatelo sulle pareti interne così come se fosse una spugna, oppure ricavatene il succo e spruzzatelo sulle superfici come se fosse un detersivo.

Infine, perfetto è anche il sale grosso, ottimo soprattutto nel caso di incrostazioni di cibo bruciato. Fate una soluzione di sale grosso ed acqua calda e mischiate fino a che questo si sciolga completamente. A questo punto immergetevi una spugna e passatela su tutte le superfici, insistendo sullo sporco più ostinato, poi risciacquate e lasciate asciugare con lo sportello aperto. Il vostro forno non sarà mai stato così pulito!

avatar autore

Parole di Giulia Belotti