Come arredare la cameretta del neonato senza tralasciare la sicurezza: le regole d'oro

cameretta neonato sicurezza

Come arredare la cameretta del neonato in sicurezza

I consigli su come arredare la cameretta del neonato senza tralasciare la sicurezza, ecco le regole da seguire. Tutte le indicazioni utili.

Quando si tratta di allestire la cameretta del neonato non basta seguire regole di comfort e benessere, sicuramente importanti. Le prima cosa a cui pensare, infatti, è la sicurezza del neonato. I rischi, purtroppo, sono sempre dietro l’angolo e oltre a creare un ambiente accogliente è fondamentale che la camera del neonato sia un luogo sicuro. Sia nella disposizione dei mobili e di complementi di arredo sia nei materiali scelti.

La camera di un neonato deve essere un luogo il più possibile silenzioso e tranquillo. Luminoso di giorno ma ben oscurabile quando il bambino dorme. La stanza deve essere sempre arieggiata, fresca in estate e calda in inverno ma non troppo. La temperatura deve essere adeguata, così come il livello di umidità: non troppo umido ma nemmeno troppo secco. Assicurare una buona qualità dell’aria tramite purificatori, deumidificatori  o umidificatori è fondamentale. La cameretta, poi, deve essere sempre ben pulita e tenuta libera dalla polvere.

Fatte queste premesse, scopriamo come arredare la cameretta del neonato in tutta sicurezza. Ecco come fare e quello che bisogna sapere.

Come arredare la cameretta del neonato in sicurezza

Una cameretta bella e accogliente ma anche e soprattutto salubre e sicura è irrinunciabile per un neonato. Affinché tutto questo sia possibile occorre scegliere i mobili e i complementi di arredo più adatti, evitando quelli che non danno garanzia di sicurezza. Per il benessere di un neonato non si può risparmiare, dunque per la culla o il lettino vanno scelti quelli che sono conformi ai requisiti di sicurezza previsti dalla legge italiana e dalle normative europee. Affidatevi a rivenditori autorizzati che vendono prodotti omologati e certificati. Mentre per i materiali dei componenti di arredo (mobiletti, sedie, tavoli, tende) preferite quelli naturali, come legno e cotone. Scegliete, inoltre, quegli oggetti dipinti con vernici non tossiche.

cameretta neonato sicurezza

Le regole da seguire per arredare la cameretta del neonato (DesignMag.it)

La cameretta del bebè deve essere dotata di tutto l’occorrente, culla o lettino, fasciatoio, un tavolo per appoggiare vestitini, giocattoli, pannolini e prodotti di cura per il bebè, almeno una sedia e una poltrona dove i genitori si possano sedere con il bebè in braccio. Naturalmente un armadio e una cassettiera, anche uno specchio grande. La stanza, però, non deve essere riempita troppo di oggetti, che possono accumulare polvere.

Per un sonno in sicurezza del neonato, la culla o il lettino devono rispettare alcune importanti regole di sicurezza. Dopo aver acquistato prodotti certificati e a norma di legge, occorre sistemare la culla o il lettino in modo da evitare rischi di soffocamento per il bebè. Il materasso deve essere delle dimensioni giuste, senza spazi vuoti in cui il bebè potrebbe rimanere incastrato. Le lenzuola devono essere di cotone e essere ben fermate sotto il materasso per evitare che il bambino venga coperto fino alla testa. Lo stessi vale per le copertine e i piumini, anche questi dovrebbero essere di materiali naturali.

Gli esperti, poi, sconsigliano l’uso dei paracolpi sulle sbarre del lettino, perché potrebbero intrappolare il neonato con il rischio di soffocamento. Mentre per il sacco-nanna si raccomanda di fare attenzione alle dimensioni ed evitare quelli troppo grandi. Vanno, poi, evitati i cuscini e tutti quei dispositivi e oggetti che possono bloccare il corpo del neonato.