Candeggina nella lavastoviglie, non è un errore: perché dovresti usarla durante i lavaggi

Molte persone pensano che l’uso della candeggina nella lavastoviglie sia un errore o pericoloso ma non é così.

La lavastoviglie è diventata un alleato indispensabile nelle cucine di tutto il mondo, rivoluzionando la routine quotidiana. Questo elettrodomestico è famoso per fare risparmiare tempo e sforzi, ma la sua importanza va oltre la semplice comodità. Questo elettrodomestico rappresenta un approccio moderno e efficiente alla pulizia delle stoviglie, offrendo risultati igienici impeccabili.

Ci sono molti prodotti per la pulizia che variano in base alla marca e al prezzo, ma se si vuole quel tocco in più allora la candeggina é il prodotto giusto.

La Candeggina: un Alleato inaspettato per una pulizia profonda

L’idea di utilizzare la candeggina in lavastoviglie può sembrare insolita, ma ha senso poiché è un disinfettante sbiancante che è efficace contro molti tipi di macchie e odori, compresi quelli derivanti da alimenti come il pesce e le uova. La sua azione è in grado di uccidere i batteri e rimuovere gli odori persistenti.

Ciò che rende particolarmente efficace è il calore. Durante il ciclo di lavaggio in lavastoviglie, l’acqua viene riscaldata a temperature elevate, spesso superando i 60°C, questa è sufficiente a far sì che la candeggina si attivi completamente, uccidendo batteri e rimuovendo gli odori.

stoviglie brillanti grazie all'uso della candeggina
Stoviglie brillanti (designmag.it)

Inoltre, dopo il ciclo di lavaggio, le stoviglie rimangono all’interno per un certo periodo, spesso più di un’ora, prima di essere rimosse. Questo significa che la candeggina ha il tempo di agire a lungo, garantendo che gli odori siano completamente eliminati.

Molti si chiederanno se questo trucco è applicabile anche al lavaggio a mano. La risposta è no, quando si lavano i piatti a mano, l’acqua raramente raggiunge temperature così elevate come in una lavastoviglie. Inoltre, il tempo di contatto tra l’acqua e i piatti è molto inferiore, pertanto, si sconsiglia di utilizzare questo metodo.

Come usare la candeggina in lavastoviglie in modo sicuro

È importante utilizzare la candeggina con cautela. Ecco come farlo in modo sicuro:

°Diluizione: non versare prima il prodotto direttamente nel vano lavastoviglie, ma diluire una piccola quantità con acqua.

°Dosaggio: utilizzare solo una piccola quantità di candeggina diluita, non eccedere, poiché un dosaggio eccessivo potrebbe danneggiare la lavastoviglie o danneggiare le stoviglie.

°Programma Adeguato: selezionate un ciclo di lavaggio regolare con acqua calda per ottenere i migliori risultati.

°Attenzione ai materiali: assicurarsi che le stoviglie che si mettono all’interno siano candeggina-resistenti, quindi non utilizzare modelli delicati o colorati.

Impostazioni privacy