Caminetto finto a costo zero: come realizzarlo con un mobile da buttare

Se vi trovate vecchi mobili in cantina o in garage potrebbe essere il momento giusto di utilizzarli per creare un finto camino. Ecco come!

Un camino è spesso il cuore di una casa, emanando calore e comfort. Anche se la tua casa non è dotata di un camino reale, puoi creare un caminetto finto a costo zero utilizzando un vecchio mobile o pezzi di legno non utilizzati. Questo progetto fai-da-te non solo aggiunge un tocco di fascino, ma offre anche un punto focale accogliente per le serate invernali.

Scopriamo insieme che cosa ci occorre per realizzarlo e quali sono i passi da seguire. Il risultato ti lascerà veramente senza parole e tutti ti chiederanno come hai fatto. Non ci dilunghiamo troppo e scopriamo come realizzare questa meraviglia in casa grazie all’arte del riciclo.

Passi per creare il caminetto in poche mosse

Ma cosa ci serve per realizzare un caminetto finto? Molto probabilmente abbia già tutto l’occorrente in casa e non dobbiamo comprare nulla. I materiali necessari sono: un vecchio mobile, sega o strumento per tagliare il legno, martello, chiodi o viti, trapano, vernice, colori, pennelli e decorazioni (candele, cornici, specchi, ecc.).

  • Trovare il mobile giusto

Cerchiamo in cantina, garage o negli oggetti inutilizzati per trovare un mobile vecchio o pezzi di legno. Assicuriamoci che le dimensioni siano adeguate per lo spazio e che il mobile sia in buone condizioni strutturali. Puoi cercare anche nei negozi che vendono mobili di seconda mano

verniciare finto camino una volta finito di montare
I vari passi per il nostro caminetto finto-desigmag.it
  • Disegnare il design

Come vuoi che sia il tuo caminetto? Questo può variare dal classico camino con mensola e cornice, a un caminetto moderno con linee pulite. Disegna il  design su carta per avere un’idea chiara di come dovrebbe apparire. Puoi sempre dare un’occhiata sul web per prendere qualche spunto.

  • Tagliare e assemblare

Utilizzare una sega o uno strumento per tagliare il legno secondo il disegno che hai sviluppato. Assembla le parti del caminetto utilizzando chiodi, viti o colla per legno. Assicurati che il caminetto sia stabile e ben ancorato. Mi raccomando la precisione deve essere massima come la sicurezza del tuo camino.

  • Dipingere e decorare

Utilizza i colori che preferisci o quelli che si adattano meglio alle tue esigenze. Optare per un look classico in bianco o sperimenta con colori e finiture diversi. Lascia asciugare bene la vernice prima di proseguire. Aggiungi dettagli decorativi come cornici, mensole e specchi.

caminetto finto idee
I passaggi per avere un perfetto caminetto in casa-Designmag.it
  • Aggiungere elementi decorativi

Completa il caminetto finto con elementi decorativi come candele, fiori finti, cornici o specchi. Questi tocchi personali aggiungeranno un ulteriore livello di autenticità al tuo caminetto. Puoi anche utilizzarlo per il periodo delle feste come idea geniale per appendere le calze della befana!

  • Posizionare il caminetto

Una volta completato, posiziona il caminetto dove preferisci. Assicurati che sia stabile e sicuro. Puoi anche creare una finta “fiamma” utilizzando luci a LED o luci natalizie, posizionale all’interno del caminetto per un effetto luminoso e accogliente. Non male vero?

Ora si che hai un caminetto finto a costo zero che trasforma lo spazio in un ambiente accogliente e invitante. Siediti vicino al  caminetto finto, accendi le candele e goditi il calore e l’atmosfera che crea. Creare un caminetto finto è un progetto fai-da-te divertente e gratificante che trasformerà il tuo spazio senza dover spendere una fortuna.

Impostazioni privacy