Bicchieri brillanti e senza aloni: il trucco della nonna che rivoluzionerà tutto

Un piccolo pezzo di scorza di limone nel cestello della lavastoviglie per eliminare fastidiosi aloni sui bicchieri di vetro

Ecco come evitare la formazione di aloni nei bicchieri (www.designmag.it)

Vuoi avere dei bicchieri perfettamente puliti con la lavastoviglie? Ecco il trucchetto che devi mettere in pratica.

Molto spesso può capitare, a seguito di un ciclo di lavaggio in lavastoviglie, che sui bicchieri di vetro, pur essendo puliti, si formino delle macchie opache di colore biancastro e li facciano sembrare come sporchi e già utilizzati. Questo può risultare molto fastidioso, soprattutto se in casa sono presenti degli ospiti ed è meglio evitare di fare brutte figure.

Tuttavia, la pulizia dei bicchieri richiede particolare attenzione in modo da evitare danni e rottura. Solitamente i prodotti in commercio possono essere aggressivi, meglio affidarsi alcuni rimedi naturali da utilizzare per pulire i bicchieri di vetro in modo sicuro ed efficace. Dunque, uno dei modo per ovviare a questo inconveniente è semplice e veloce: basterà seguire i corretti procedimenti durante il lavaggio, sia in lavastoviglie e sia a mano.

Cosa fare durante il lavaggio a mano

Indubbiamente il lavaggio con la lavastoviglie è il metodo più veloce e immediato, che viene utilizzato ad oggi da milioni di persone in tutta Italia. Tuttavia, molti sbagliano ad utilizzare questo elettrodomestico, trascurando un ingrediente fondamentale. Qualora si vogliano eliminare dai bicchieri di vetro gli aloni basterà usare la buccia di limone: mettendola nel cestello della lavastoviglie un piccolo pezzo di scorza si eviterà la creazione di queste macchie bianche indesiderate. Infatti, le qualità organiche del limone sono fondamentali nell’eliminare senza sforzi quelle fastidiose patine.

Come lavare i bicchieri al meglio

Durante il lavaggio a mano, l’accessorio su cui fare attenzione è la spugnetta (www.designmag.it)

Anche nel caso in cui piatti e stoviglie vengano lavati a mano, ci sono alcune semplici accortezze indispensabili per non rovinare i bicchieri. Il procedimento da seguire sarà differente ma ugualmente efficace. In questi casi, l’aspetto essenziale a cui è attribuibile la formazione degli aloni e delle macchie bianche sui bicchieri è la scelta della spugnetta. Molte persone pensano che, in fin dei conti, una spugnetta vale l’altra, purché pulisca lo sporco durante il lavaggio.

Invece, proprio per realizzare un lavaggio a mano a regola d’arte, è fondamentale scegliere una spugnetta che sia allo stesso tempo morbida e resistente. È sempre consigliabile evitare quelle più dure perché andrebbero a lasciare graffi sui bicchieri di vetro. D’altra parte una spugnetta troppo morbida si rovinerebbe solamente dopo pochi lavaggi. Infine, dopo aver selezionato la spugna più utile alle vostre esigenze, è bene ricordarsi di applicare il detersivo sulla spugna e non sul bicchiere. Questo farà sicuramente la differenza!