Ami la musica? Crea con stile il tuo Studio insonorizzato

Avere uno studio insonorizzato comodo e confortevole è indispensabile per dedicarsi alle attività musicali preferite. Come scegliere gli arredi per creare un ambiente rilassante, dove poter produrre registrazioni di alta qualità? Ecco alcuni consigli per arredare con stile il tuo studio insonorizzato.

Laptop,Placed,On,A,Modern,Table,Standing,By,The,Black

Allestire uno studio di registrazione in casa richiede inevitabilmente l’insonorizzare delle pareti. Infatti, per poter registrare suoni nitidi, ma anche per non disturbare i familiari, è indispensabile l’insonorizzazione dello studio, da effettuare con pannelli morbidi fatti di gomma piuma, detti anche fonoassorbenti, che fungono da isolamento acustico.
Dopo aver insonorizzato la stanza, bisogna arredarla con elementi che permettano di renderla accogliente e di aggiungere un tocco di stile personalizzato. Per cominciare, non possono mancare mensole, scaffali e scrivanie su cui poggiare tutto quanto serve per la registrazione.
Necessario è un divano o altre sedute comode per rilassarsi durante le prove, che devono essere ben imbottite ed ergonomiche per assicurare il massimo comfort. Se si predilige il rock, si può arredare lo studio con tappeti orientali, poltrone di pelle dall’aspetto usurato, cuscini e poster alle pareti.

Arredare con stile in base ai gusti musicali

Se invece si prediligono gli accenti pop, l’arredo ideale per lo studio insonorizzato può essere composto da un divano di pelle vintage, comodi pouf da disporre nella stanza fra gli strumenti musicali, tappeti colorati e oggetti colorati in tinte vitaminiche.
Oppure, per coloro che amano la musica classica, non possono mancare mobili e oggetti di antiquariato da collocare fra gli strumenti, stampe antiche ai muri, poltroncine floreali o barocche e tende di velluto, per un effetto bohemien.
Chi invece desidera uno studio professionale, oltre agli strumenti può inserire una poltrona da ufficio, delle mensole o una libreria dove mettere in bella vista elementi decorativi come dischi incorniciati o riviste di musica. Per creare effetti scenografici si possono perfino appendere le chitarre al muro.

Parole di Giusy Pirosa

Sicula doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il mio pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non temo i giudizi altrui.