Una boutique nel cuore di Milano disegnato da Tadao Ando per Duvetica

Una boutique nel cuore di Milano disegnato da Tadao Ando per Duvetica

C’è una boutique nuova di zecca nel cuore di Milano ed è anche firmata da un'archistar internazionale del calibro di Tadao Ando: stiamo parlando dello store Duvetica, che è stato presentato appena una settimana fa

da in Architettura, Aziende, Designer, Negozi & Store, Showroom
Ultimo aggiornamento:

    C’è una boutique nuova di zecca nel cuore di Milano ed è anche firmata da un’archistar internazionale del calibro di Tadao Ando: stiamo parlando dello store Duvetica, che è stato presentato appena una settimana fa. Il negozio marchio veneziano è distribuito su due livelli su 220 metri quadrati di superficie espositiva ciascuno. Questo progetto, in via Santo Spirito 22, è espressione dello stile che ha reso famoso l’architetto giapponese con un gusto tipicamente minimale e hi-tech che gioca con tonalità neutre e accattivanti come il grigio e il metallo e su un’illuminazione che esalta la collezione esposta.

    Bande di luce vengono incassate nei muri in calcestruzzo formano una serie di schermi sui quali i capi vengono iquadrati come la tavolozza dei colori di un pittore: un luogo di ghiaccio e bianco contrasta con i vestiti dalle tinte vivaci diventando il fulcro dello spazio.

    Due schermi LCD touch introducono la tecnologia d’avanguardia nel’ esperienza dell’acquisto permettendo ai clienti di visualizzare tutte le dimensioni disponibili, quantità, modelli e prezzi. Proiezioni in movimento sono visualizzate vicino in una vetrina interattiva che attrae i passanti della adiacente Via Santo Spirito dentro lo showroom.

    Tadao Ando è considerato uno dei massimi esponenti dell’architettura mondiale: oltre ad aver collaborato con grandi nomi del mondo della moda come Giorgio Armani (per lui ha realizzato la boutique Giorgio Armani di Tokyo e l’Armani Teatro di Milano, sede delle sfilate della maison), a Venezia ha curato il restyling degli interni di Palazzo Grassi e progettato la fondazione Punta della Dogana. Oggi pare stia lavorando alla nuova abitazione di Tom Ford, a Santa Fe, negli Usa.

    306

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArchitetturaAziendeDesignerNegozi & StoreShowroom
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI