Tendenze tessuti per la casa 2016: pizzi e merletti

Tendenze tessuti per la casa 2016: pizzi e merletti

Il gran ritorno di pizzi e merletti porta nella casa moderna un tocco dal fascino tradizionale, senza dimenticare il pizzico di fantasia e creatività.

    Le tendenze tessuti per la casa 2016 confermano il gran ritorno di pizzi e merletti. Li rivediamo nella loro veste originaria sottoforma di tovaglie, lenzuola e tende ma anche rivisitati in una chiave più drammatica, attraverso l’utilizzo di colori freddi e vivaci. Non mancano poi le trovate innovative come i mobili o complementi decorati ad effetto pizzo o addirittura intere facciate di palazzi rivestite da questo motivo così romantico. Ecco allora tutte le novità e alcuni consigli su come utilizzare pizzi e merletti nell’arredo di casa.

    Pizzi e merletti non mancano di certo nel vecchio baule della nonna, ove venivano conservati con cura, tutti ben lavati e stirati. Riapri pure quegli antichi scrigni, pizzi e merletti si confermano come una delle tendenze casa per il 2016. le tovaglie bianche in pizzo sono un classico senza tempo. Gioca pure sui contrasti per accentuarne il fascino: su un bel tavolo moderno della sala da pranzo conferiranno all’ambiente un tocco di delicata freschezza. Riprendi il motivo anche sui tendaggi, magari in un solo elemento. Occhio infatti a non esagerare: l’effetto kitsch è dietro l’angolo.

    Chi ama sperimentare e osare con le novità nel campo dell’arredamento, rimarrà conquistato dagli scenografici effetti di contrasti che il pizzo bianco sa creare con le superfici scure. Il risultato è certamente drammatico, talvolta cupo e opprimente. Proprio per questo gli arredi dovranno essere essenziali e contemporanei per evitare l’effetto barocco.

    Le decorazioni effetto pizzo vengono adoperate anche per personalizzare mobili e complementi d’arredo. L’effetto è davvero sorprendente. Un consiglio? Scegli il pezzo di design o un singolo elemento: basterà per caratterizzare l’intero ambiente.

    Il pizzo ha ispirato anche i produttori di rivestimenti per esterni, che si sono sbizzarriti nel creare delle intere superfici ispirate a questo motivo. Non potevano mancare nemmeno gli artisti della Street Art, che hanno dato il loro contributo, personalizzando le facciate di vecchi e anonimi palazzi. Il risultato è davvero riuscito!

    398

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI