Poggiapiedi: da Ikea a Maisons du Monde, quelli più comodi da scegliere

Poggiapiedi: da Ikea a Maisons du Monde, quelli più comodi da scegliere

    Poggiapiedi Chummy Frizzy

    I poggiapiedi sono un complemento d’arredo che non possono mancare in un soggiorno, ma non solo. Da Ikea a Maisons du Monde, ecco quelli più comodi da scegliere, dando spazio anche all’estetica e all’originalità. Come Chummy Frizzy, il poggiapiedi e pouf di Opinion Ciatti dotato di un rivestimento in eco pelliccia bianca per appoggiare gambe e piedi su una superficie morbida e calda.

    Poggiapiedi Dagarn di Ikea

    Ikea propone varie soluzioni per dare relax alle gambe, offrire una seduta in più o fare da piccolo piano di appoggio, e una di queste è il poggiapiedi Dagarn disegnato da Carl Öjerstam, che grazie al rivestimento resistente e allo stesso tempo morbido al tatto, può essere pulito senza problemi ma essere anche confortevole.

    Pouf poggiapiedi Iceberg di Maisons du Monde

    Fra le varie proposte di Maisons du Monde, ecco il pouf poggiapiedi Iceberg dal design sobrio che piacerà sicuramente a chi ha un soggiorno in stile nordico. Disponibile in rosa o in grigio, ha gambe oblique in legno naturale e una seduta con tessuto trapuntato.

    Poggiapiedi in tessuto Shu di Rossi di Albizzate

    Originale il poggiapiedi in tessuto Shu di Rossi di Albizzate disegnato da Bartoli Design. Disponibile in 3 diverse forme, ha un’imbottitura in Rofoam morbido e un rivestimento sfoderabile a scelta fra diversi materiali, oppure in pelle eco o naturale ma non sfoderabile.

    Poggiapiedi in stile moderno Bum Bum di Vondom

    Un’idea originale per arredare un soggiorno moderno è il poggiapiedi Bum Bum di Vondom disegnato da Eugeni Quitllet. Dalla forma tubolare e realizzato in polietilene, può essere inserito anche in un’area living outdoor.

    Poggiapiedi Piatra di Leolux

    Ricorda una pietra il poggiapiedi Piatra di Leolux disegnato da Norbert Beck e rivestito a scelta fra la pelle o il tessuto a scelta fra varie colorazioni. L’imbottitura in schiuma ad alta resistenza permette al poggiapiedi di mantenere la sua forma senza essere deformata.

    Pouf imbottito in Nylon Point di Fatboy Italia

    Giovane e colorato il pouf imbottito in Nylon Point di Fatboy Italia con diametro da 60 cm. Comodo e funzionale, ha una comoda fodera sfoderabile impermeabile, ignifuga e lavabile in lavatrice, che si può scegliere in diverse colorazioni.

    Mochi di Vitra

    Divertente il poggiapiedi Mochi di Vitra disegnato dalla creativa Hella Jongerius. In tessuto elastico sfoderabile e lavabile, imbottito e dalla forma a cupola, è caratterizzato da allegri abbinamenti cromatici che possono inserirsi bene in ambienti giovani e moderni.

    Poggiapiedi in tessuto Puppa di Bla Station

    Il poggiapiedi in tessuto Puppa di Bla Station è disegnato da Stefan Borselius e fa parte della moderna collezione Oppo. Morbido e dalla forma invitante, può essere utilizzato anche come pouf o come cuscinone per sdraiarsi per terra.

    Poggiapiedi in legno LayAir di Hookl und Stool

    Il poggiapiedi in legno LayAir di Hookl und Stool disegnato da Zoran Jedrejcic ha un design rustico e racchiude in se tutta la bellezza del legno massello, da scegliere fra le essenze olmo, noce, ciliegio, frassino e rovere, da completare con un cuscino per il piano di appoggio.

    Poggiapiedi in alluminio Feetframe di Alias

    Alias propone invece un poggiapiedi in alluminio e ripiano in rete di poliestere colorata da scegliere fra tante allegre nuance. Disegnato da Alberto Meda, Feetframe è leggero, adatto anche agli spazi esterni, ed è la scelta migliore per chi cerca un poggiapiedi da spostare comodamente da un ambiente ad un altro.

    1148

    PIÙ POPOLARI