Piscine Castiglione firma le vasche per le Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016

Piscine Castiglione firma le vasche per le Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016

Sono Made in Italy le vasche delle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 e sono firmate da Piscine Castiglione.

da in Aziende, Piscine, Vasche da bagno
Ultimo aggiornamento:

    Le vasche per le Olimpiadi 2016 di Rio de Janeiro le firma Piscine Castiglione, azienda italiana specializzata nel settore. Fondata nel 1961, la sua attività da allora è inarrestabile, tanto da vantare realizzazioni non solo a livello nazionale ma anche all’estero. L’esperienza è alla base del successo di ogni singola creazione del marchio così come la ricerca di soluzioni sempre più innovative. Fiore all’occhiello di Piscine Castiglione è la tecnologia Myrtha, un sistema modulare basato sull’utilizzo di pannelli in acciaio inox, che garantisce grande precisione e assenza di manutenzione, e su sistemi di ricircolo e di filtrazione, che non interferiscono con le prestazioni dei nuotatori e che garantiscono la trasparenza dell’acqua.

    Eccellenza e affidabilità hanno reso Piscine Castiglione il partner perfetto delle federazioni di nuoto in tutto il mondo. Le sue vasche accompagnano i più grandi eventi sportivi internazionali, tra cui i Giochi Olimpici di Atlanta 1996, di Pechino 2008, di Londra 2012 e i Mondiali di Barcellona 2013.

    Per il 2016 fa un ulteriore passo avanti firmando le piscine principali delle Olimpiadi di Rio de Janeiro: l’azienda, infatti, è responsabile della gestione della parte impiantistica per tutta la durata dell’evento. Al termine dei Giochi, in collaborazione con il Comitato Olimpico, il Ministero dello Sport e la città, alcune delle vasche utilizzate per le gare saranno ricollocate e utilizzate per nuovi scopi, così come già accaduto per Londra.

    “Questo nuovo incarico è la conferma che continuare a credere e investire in ricerca e innovazione siano la chiave giusta per eccellere nel mondo, per farci garanti di un Made in Italy che sa ancora offrire qualità e capacità uniche. Il lungo percorso (oltre 50 anni) che ha portato la nostra azienda a diventare punto di riferimento per le grandi competizioni di nuoto a livello mondiale è anche la miglior garanzia per i nostri clienti privati della cura e dell’attenzione che mettiamo in ogni progetto, dal più piccolo e semplice alle grandi e complesse realizzazioni internazionali” – commenta Roberto Colletto, Amministratore Delegato della società.

    Inoltre, sempre in Brasile, Piscine Castiglione si sta occupando di altri progetti, tra cui il Training Centre di Fortaleza, il Club Pinheiro di Rio de Janeiro e il Paraolimpic Centre di San Paolo, attualmente in fase di costruzione e che sarà il più grande al mondo.

    410

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AziendePiscineVasche da bagno
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI