Obiettivo Alluminio 2014: il concorso sulle tematiche ambientali e le case eco-sostenibili

Obiettivo Alluminio 2014: il concorso sulle tematiche ambientali e le case eco-sostenibili

Obiettivo Alluminio 2014 è il concorso che coinvolge tutti i ragazzi delle scuole superiori italiane per realizzare dei filmati sul mondo dell'alluminio che li circonda

da in Eco Design
Ultimo aggiornamento:

    obiettivo alluminio

    Obiettivo Alluminio 2014 è il nome del concorso che sensibilizza e coinvolge i giovani ragazzi sulle importanti tematiche ambientali e, più specificatamente, quelle relative il mondo del riciclo dell’alluminio. Tutti conoscono l’importanza del recupero dei materiali come carta e plastica, ma in pochi conoscono la grande forza che si nasconde dietro uno dei metalli più giovani nell’uso industriale, l’alluminio, eppure l’Italia è il terzo Paese al mondo a riqualificarlo. Le caratteristiche ottimali di questo materiale permettono un riciclo pari al 100%, grazie anche alle proprietà che non variano o si alterano nel tempo. Per questo motivo è assolutamente importante sensibilizzare le persone al recupero di questo metallo. Obiettivo Alluminio – Movie Experience coinvolge tutte le 5.000 scuole superiori italiane sui temi della raccolta differenziata e del riciclo degli imballaggi in alluminio. La settima edizione, promossa dal Consorzio CiAl in collaborazione con Giffoni Film Festival e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, mira a sensibilizzare i ragazzi sull’importanza dell’ecologia e del recupero dei beni riciclabili.

    Gli studenti potranno partecipare al concorso Obiettivo Alluminio 2014 realizzando dei filmati di ogni tipo e formato. Improvvisandosi videomaker, dovranno mettere a punto delle pellicole che evidenzino il mondo dell’alluminio che li circonda e rappresenti le tematiche ambientali e di sviluppo sostenibile. Ogni forma di espressione è ammessa, quindi spazio ad ogni tipo di linguaggio; non solo giornalistico ma anche musicale o cinematografico.

    Entro il 27 maggio 2014 i ragazzi sono invitati a presentare i video, che potranno essere inviati o caricati direttamente sul sito www.obiettivoalluminio.it. Una commissione esaminatrice li valuterà con attenzione e sceglierà i 10 migliori. Gli studenti che li avranno realizzati entreranno a far parte della giuria del Giffoni Film Festival, che si terrà dal 19-28 luglio 2014.

    I ragazzi selezionati saranno anche i reporter ambientali del Consorzio CiAl e durante la manifestazione saranno chiamati a riprendere, con videocamera alla mano, i momenti salienti del Giffoni Film Festival. Inoltre, costituiranno anche la Giuria Ambiente, che avrà il compito di scegliere il filmato che meglio ha saputo rappresentare le tematiche ecogreen riguardanti il mondo dell’alluminio, assegnando il Premio CiAl per l’Ambiente, un Grifone realizzato, per l’appunto, in alluminio riciclato.

    La scorsa edizione del concorso ha avuto un enorme successo, grazie alla grande creatività degli studenti che hanno partecipato all’evento creato dal Consorzio CiAl, che è inoltre promotore di un altro importante progetto Rhome – a home for Rome. Si tratta di un’idea messa a punto da studenti, ricercatori e docenti dell’Università Roma Tre, mirata a cercare soluzioni abitative a prezzi accessibili e, soprattutto, ad alta efficienza energetica. RhOME for denCity, questo il nome della squadra, partecipa da dieci anni alla competizione internazionale Solar Decathlon Europe e in questa edizione presenterà un ambizioso ma efficace progetto volto a risolvere il problema casa nell’hinterland romano con la rigenerazione urbana di due distinte aree della città, che rappresentano due differenti tipicità delle metropoli italiane. Nei nuovi quartieri verranno proposti modelli di mobilità sostenibile, impianti per il trattamento delle acque reflue, sistemi di produzione e distribuzione dell’energia, modelli di raccolta e trattamento dei rifiuti. CiAl parteciperà promuovendo l’importante utilizzo di alluminio riciclato per alcune componenti edilizie relative l’accumulo termico per incrementare le prestazioni energetiche.

    594

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Eco Design
    PIÙ POPOLARI