Musica e design: Giradischi di lusso

Per chi ama il fascino intramontabile del giradischi, ecco alcuni pezzi dal design esclusivo, i più preziosi, più lussuosi e più originali mai prodotti, decisamente per pochi eletti, amanti della musica e veri intenditori degli accessori di classe

da , il

    Nell’epoca di sistemi di ascolto musicale potentissimi, resta sempre chi preferisce il fascino intramontabile del giradischi, meglio se poi si tratta di pezzi dal design esclusivo come quelli che scopriamo oggi.

    Si tratta dei giradischi più preziosi, più lussuosi e più originali mai prodotti, decisamente per pochi eletti, amanti della musica e veri intenditori degli accessori di classe.

    I suoni emessi da questi giradischi sono assolutamente perfetti ed anche i più attenti al design rimarranno colpiti dalle loro forme sapientemente plasmate.

    Ma vediamo da vicino questi stupendi capolavori:

    Iniziamo con il Vega Masterpiece, in vendita al prezzo di 46.730 dollari. I progettisti di questa meraviglia, hanno destinato la massima attenzione all’annullamento delle vibrazioni, la cui presenza turberebbe la purezza della melodia. Il corpo non risonante e le caratterische genetiche consentono un’armonia di riproduzione eccellente.

    L’Angelis Labor Gabriel invece è celestiale anche nel nome, e per averlo occorrono 64.000 dollari.



    Basis Audio Work of Art, è invece una vera e propria scultura moderna, costa 150.000 dollari ed esprime la sua arte soprattutto sul piano tecnologico. In tiratura limitata, rappresenta il massimo sul piano della riproduzione analogica. In questo giradischi non vengono utilizzati materiali estrusi o pezzi stampati.

    Chiudiamo questa piccola lista con il pezzo più costoso, venduto a 300.000 dollari. Si tratta di Goldmund Reference II, di cui ne esistono solo 25 esemplari realizzati su ordinazione, per soddisfare i desideri dei veri collezionisti.

    Foto:

    cache.gizmodo.com

    futuremusic.com