Immagini dalla mostra Antibodies del Vitra Design Museum per i Campana

Immagini dalla mostra Antibodies del Vitra Design Museum per i Campana

Arrivano le immagini dalla mostra Antibodies che il Vitra Design Museum ha recentemente allestito celebrando le opere di Fernando & Humberto Campana dal 1989 al 2009

da in Arredamento, Designer, Mostre Design
Ultimo aggiornamento:

    Arrivano le immagini dalla mostra Antibodies che il Vitra Design Museum ha recentemente allestito celebrando le opere di Fernando & Humberto Campana dal 1989 al 2009. I fratelli brasiliani hanno lavorato insieme come designer a San Paolo dal 1989. Humberto è venuto alla partnership come un artista autodidatta con una laurea in giurisprudenza, mentre Fernando si era formato come un architetto. Il primo lavoro congiunto di questa “coppia diseguale” – brutalistic, sculture mobili surreale – fece scalpore nella scena artistica San Paolo fin dall’inizio. Negli ultimi venti anni, si sono stabilite tra i designer più noti e di successo dei nostri tempi, implementando il loro linguaggio distintivo in un opera estremamente ampia di mobili, illuminazione e installazioni che è stata riconosciuta in numerose pubblicazioni e mostre.

    Vitra ha stabilito un rapporto stretto con la coppia: ha fornito la base per la preparazione di questa mostra che offre una panoramica delle loro opere più importanti così come il loro background quindi la mostra mette in evidenza l’attenzione per il riciclo e la fusione di materiali naturali e artificiali.

    Fin dai primi giorni fino ad oggi, il loro lavoro ha navigato tra design e arte generando il collage più sorprendente di oggetti e materiali: ‘E ‘una sorta di flirt con il materiale che si alza chiedendo: in che cosa possiamo essere trasformato? Il materiale determina la forma e la funzione del nostro lavoro‘. Così la mostra dedica una particolare attenzione al metodo di lavoro dei Campana, influenzato dalla natura esuberante delle foreste vergini del Brasile, le improvvisazioni dei venditori ambulanti e la baracche dei quartieri poveri.

    301

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoDesignerMostre Design
    PIÙ POPOLARI