Il tappeto volante dei Numen/For Use al Neue Räume di Zurigo

Dal 1 al 6 novembre 2011, la fiera dell'arredamento svizzera Neue Räume ospita l'originale installazione firmata dal collettivo croato Numen/For Use

da , il

    flyng carpet installazione

    Fino al 6 novembre 2011 i padiglioni ABB a Zurigo-Oerlikon ospitano il Neue Räume, la più grande esposizione internazionale di arredamento della Svizzera. Proprio per quest’occasione, il trio di designer Sven Jonke, Christoph Katzler and Nikola Radeljkovic del collettivo croato Numen/For Us ha presentato una sorprendente installazione. Si intitola Flying carpet ed è una sorta di gigante tappeto tridimensionale tutto da scoprire.

    Numen/For Us è il nome di un collettivo croato composto da Sven Jonke, Christoph Katzler and Nikola Radeljkovic che opera nel mondo dell’industrial design dal 1998 collaborando con prestigiosi marchi del panorama internazionale del calibro di Cappellini e Zanotta.

    In occasione di Neue Räume, la più grande esposizione internazionale di arredamento della Svizzera, il trio ha esposto un’installazione di grande impatto.

    Si chiama Flying carpet ed è un’originale installazione che si sviluppa su di una superficie di circa otto per cinque metri e presenta una configurazione che tanto ricorda una sorta di tappeto tridimensionale all’interno del quale ogni visitatore i trova avvolto e sospeso da terra.

    Non è la prima volta che il collettivo croato realizzata questa installazione. Flying carpet rappresenta infatti una nuova versione di Tape, il bozzolo esplorabile interamente realizzato in nastro adesivo, presentato la prima volta nell’edizione 2009 di Vienna Design Week.

    A Zurigo Flying carpet viene invece realizzato attraverso una particolare tecnica manifatturiera denominata hand tufting che permette di ottenere forme molto particolari caratterizzati da una consistenza morbida e vellutata.