Il letto Ruchè di Legne Roset segue il successo del divano di Inga Sempè

Il letto Ruchè di Legne Roset segue il successo del divano di Inga Sempè

Dopo il grande successo del divano Ruchè, il marchio Ligne Roset, assegna alla designer Inga Sempè il brief di un nuovo letto matrimoniale sulla falsa riga del progetto realizzato un anno fa

da in Inga Sempé, Letti, Ligne Roset, Letti Ligne Roset
Ultimo aggiornamento:

    Dopo il grande successo del divano Ruchè, il marchio Ligne Roset, assegna alla designer Inga Sempè il brief di un nuovo letto matrimoniale sulla falsa riga del progetto realizzato un anno fa. Come il divano Ruché, il letto Ruché è sollevato dal suolo da una struttura semplice e sottile, che sostiene un comodo materasso. La struttura di Ruché è in faggio massello, tinto o naturale. La designer dice: “Il legno naturale è bello,di qualità, autentico, moderno e, al contempo, riposa, perché è uno dei rari elementi naturali che è possibile avere in casa”. Su queste gambe sottili, la testata e il telaio del letto Ruché sono rivestiti di uno spesso piumone dalla trapunta particolare, una sorta di boutis o di capitonné costituito da una quadrettatura con cuciture interrotte.

    Di volta in volta, fermato dai punti e poi liberato, il tessuto Ligne Roset “si arriccia” qua e là, cosa che gli conferisce il suo aspetto singolare e il nome Ruché (stoffa arricciata o plissettata, ornamento per abiti).

    I riflessi dovuti ai cambiamenti di livelli sono molto ricchi e creano ombre diverse a seconda del tessuto utilizzato. Una tela semplice si arricchisce di rilievi e il velluto capta la luce da tutti gli angoli: questa trapunta, in fin dei conti semplice, è stata oggetto di numerose ricerche e prove.

    249

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Inga SempéLettiLigne RosetLetti Ligne Roset
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI