Il Bosco Verticale di Milano vince l’International Highrise Award

Il Bosco Verticale di Milano vince l’International Highrise Award

Il Bosco Verticale di Milano vince l'International Highrise Award 2014, promosso dal Museo di Architettura di Francoforte

da in Architettura, Concorsi Architettura&Design, Fiere & Eventi di Design, Focus on Design
Ultimo aggiornamento:

    Il Bosco Verticale di Milano vince l’International Highrise Award 2014, aggiudicandosi il primo posto come edificio alto più bello e innovativo del mondo. Cinque i finalisti selezionati dal Museo dell’Architettura di Francoforte per aggiudicarsi il tanto ambito premio: il “De Rotterdam” a Rotterdam, il”One Central Park” a Sydney, il “Renaissance Barcelona Fira Hotel” a Barcellona e il “Sliced Porosity Block” a Chengdu, in Cina. Il Bosco Verticale di Milano ha stupito la giuria per la sua capacità di integrare architettura e natura all’interno di un edificio. Un’idea innovativa che sottolinea il bisogno umano di essere in simbiosi con l’ambiente.

    Il Bosco Verticale di Milano si è aggiudicato il primo premio dell’”International Highrise Award” 2014, promosso dal Museo di Architettura di Francoforte. L’edificio, disegnato e progettato da Boeri Studio e realizzato da Hines Italia sgr, è l’espressione della convivenza tra uomo e natura. Stefano Boeri dichiara: “ Il Bosco Verticale è una nuova idea di grattacielo, in cui alberi e umani convivono. E’ il primo esempio al mondo di una torre che arricchisce di biodiversità vegetale e faunistica la città che lo accoglie.” L’edificio risponde all’esigenza di un contatto sempre maggiore con l’ambiente, pur non trascurando comfort e sicurezza.

    Porta Nuova promuove la qualità urbana, attenta a integrare spazi verdi e aree abitative, in modo innovativo e originale.

    L’edificio più bello al mondo di Milano è composto da due torri residenziali di 80 e 112 metri che ospitano 113 appartamenti, ciascuno dotato di balcone proprio o terrazzo. In ognuno di questi crescono alberi di media e grande altezza, piante perenni e tappezzanti e arbusti, per oltre 100 specie diverse. Gli appartamenti offrono varie soluzioni abitative, con terrazze di grandezza variabile, in grado di soddisfare il piacere di vivere in un giardino, godendo di vedute mozzafiato.

    Il Sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, ringrazia: “ Complimenti a Stefano Boeri per l’assegnazione al grattacielo Bosco Verticale, da lui progettato, del premio International Highrise Award 2014. Si tratta di un riconoscimento che premia anche Milano, una città che coniuga la spinta al futuro con la conservazione e la valorizzazione del patrimonio architettonico esistente.” Insomma che dire, il grattacielo milanese ha conquistato il mondo con la sua architettura di design che coniuga sostenibilità, qualità degli spazi interni, integrazione nel contesto urbano.

    404

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArchitetturaConcorsi Architettura&DesignFiere & Eventi di DesignFocus on Design
    PIÙ POPOLARI