Pale eoliche di Philippe Starck

Pale eoliche di Philippe Starck

Philippe Starck in collaborazione con la Pramac ha presentato alla Triennale di Milano le sue innovative pale eoliche

da in Eco Design, Philippe Starck, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:
    Pale eoliche di Philippe Starck

    Pale eoliche di Philippe Starck

    Il designer Philippe Starck in collaborazione con la Pramac ha presentato alla Triennale di Milano le sue innovative pale eoliche, destinate a risolvere, il problema energetico del vento come fonte di energia, ma anche l’aspetto «esteticamente inquinante» dei tradizionali generatori di energia eolica.

    Si tratta di una microturbina da collocare sul tetto di casa, realizzata in collaborazione con il gruppo italiano «Pramac», che sarà venduta al prezzo di 2500 euro per la più piccola, alta 90 cm. e capace di produrre 400 watt all’ora in condizioni ottimali (con un vento che soffia a 14 m. al secondo), e 3500 euro la più grande, alta 140 cm e capace di 1 kwatt orario.

    Per produrre l’energia necessaria a una casa normale con 3 persone, ed un consumo di circa 3 kilowatt al giorno, quindi ci vorrebbero 3 pale grandi col vento in poppa tutti i giorni.

    Detta così, sembrerebbe un investimento poco conveniente, ma nelle zone ventose l’acquisto si ammortizza in 5-6 anni.

    Se l’energia prodotta è in eccesso, questa se non viene usata, non va dispersa, ma viene messa in rete all’Enel e detratta dalla bolletta.

    Ovviamente il vantaggio economico, che sarebbe significativo solo se combinato ad altri sistemi di sfruttamento dell’energia naturale, non è consistente quanto la consapevolezza di usare energia pulita, e di garantire un futuro all’ambiente.

    Per il momento si sa che inizialmente le pale eoliche di Starck saranno commercializzate su Internet, poi in negozi specializzati, augurandoci che trovino al più presto un’ampia diffusione.

    320

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Eco DesignPhilippe StarckPrimo Piano
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI