Divano Flexform: Pasodoble a quattro mani

Pasodoble è il nome di un sistema di sedute composto da poltrona, divano a due e tre posti proposti dal marchio Flexform

da , il

    Pasodoble è il nome di un sistema di sedute composto da poltrona, divano a due e tre posti proposti dal marchio Flexform. Il nome fa riferimento al fatto che il concept è nato a quattro mani dai designer Antonio Citterio, una delle anime del marchio e garanzia di qualità riconosciuta internazionalmente, e Paolo Nava , altro nome noto nel campo del design dedicato alle sedute per il relax. Si tratta di un modello interessante, con struttura in legno e imbottitura in poliuretano rivestito in tessuto protettivo accoppiato.

    I cuscini della seduta sono imbottiti in piuma con supporto interno in materiale indeformabile e quelli dello schienale e dei braccioli sono in piuma. Il rivestimento può essere in tessuto sfoderabile o in pelle. I piedi sono in metallo satinato.

    Flexform è nata nel 1970, in un’epoca straordinariamente innovativa, in cui la cultura del Made in Italy ha dato luogo a grandi nomi come Joe Colombo, Cini Boeri, Sergio Asti, Rodolfo Bonetto, e ancora oggi continua a mantenere uno stile inconfondibile.

    Da allora, il disegno creativo dell’architetto Antonio Citterio ha portato al disegno di divani, poltrone ed elementi modulari, letti e complementi che hanno cambiato radicalmente il concetto di socializzazione e di abitare uno spazio grazie a linee semplici ma per nulla banali.

    Per Flexform Citterio si è avvicinato a colleghi come Paolo Nava, Guido Rosati, Mario Asnago, Claudio Vender e Giulio Manzoni mantenendo sempre chiaro l’ obbiettivo del massimo del comfort dell’utente, piuttosto che l’autocompiacimento del designer. Per questo ogni suo prodotto è accolto favorevolmente.