Danese Milano: Xarxa, seduta pratica di cuscini

Xarxa del marchio danese Milano non è una semplice seduta mauna raccolta di cinque cuscini che legati tra loro possono averemolteplici possibilità di sviluppo, grazie a differenze di dimensione , imbottitura, materiali e textures dei suoi elementyi

da , il

    Xarxa è una seduta pratica e versatile proposta dal marchio Danese Milano: si tratta essenzialmente di cinque cuscini tenuti insieme da fascette di tessuto fermate da bottoni. Ognuno dei cuscini, grazie alle differenti qualità tattili e finiture dei rivestimenti, densità delle imbottiture e dimensioni, ha delle caratteristiche studiate per adattarsi ad ogni possibile utilizzo. Poi, le corde che congiungono i cuscini permettono di fissarli in determinate posizioni determinando diversi gradi di libertà e vicinanza tra gli elementi per lasciare completa libertà di gestire attivamente il proprio spazio. Nessun meccanismo necessario.

    L’idea sposa la filosofia del marchio Danese e nasce dagli stimoli suggeriti da chi usa lo spazio, dai suoi comportamenti e più in generale dai valori della contemporaneità, dai ritmi di vita sempre differenti e mutevoli. Così nasce una libera interpretazione della seduta che tiene conto dell’autodeterminazione delle qualità del proprio spazio e , se vogliamo, anche delle diverse realtà culturali, visto l’inconsueto appoggio a terra.

    Il concept è di Martì Guixé che ha firmato anche l’evoluzione di Xarxa, ossia Xarxa Sofà: un vero sofà multifunzione formato da una base in legno e da una serie di cuscini anche qui completamente indipendenti l’uno dall’altro. I cuscini possono essere sistemati in diverse posizioni, sono sostenuti da cavi d’acciaio flessibili e tirati con delle cinghie, poi fissati con dei bottoni e sfilati dalla struttura fino a rivelare anche la base in legno che, a sua volta, può diventare un tavolino informale. Una versatilità da semplice poltrona in un attimo si trasforma ospitando sui suoi comodi cuscini altri ospiti, diventa tavolino oppure comodo giaciglio di fortuna.

    Xarxa è stata definita “student furniture”, per il suo aspetto transitorio e il look urbano, ma in effetti, questo progetto può essere inserito in tutti gli spazi di tipo informale.