Come illuminare una mansarda bassa: idee e consigli

Come illuminare una mansarda bassa: idee e consigli

Ecco alcune idee utili e consigli pratici su come illuminare una mansarda bassa

da in Arredamento, Come arredare, Luci & Lampade
Ultimo aggiornamento:

    Seguite queste idee e consigli su come illuminare una mansarda bassa. La mansarda è uno spazio piuttosto buio della casa: i soffitti sono solitamente molto bassi e le finestre piccole. Ma cercando di creare dei punti luce in più, scegliendo degli arredi dalle tinte chiare e illuminando gli spazi con le giuste lampade, sarete in grado di illuminare a sufficienza la mansarda rendendola un luogo piacevole dove trascorrere il tempo. La mansarda infatti è di per sé molto accogliente e intima, perchè quindi non utilizzarla come si deve? Ecco alcuni consigli su come illuminare una mansarda bassa.

    Come illuminare una mansarda bassa? Innanzitutto sfruttando il più possibile la luce naturale con finestre e lucernari. Se il soffitto della mansarda è particolarmente basso sarà difficile sistemare delle finestre alle pareti, potrete quindi optare per quelle al soffitto mettendone anche più di una. La luce naturale è sicuramente la luce migliore per rendere la mansarda luminosa e aerosa. Optate per finestre dalle grandi dimensioni. In commercio troverete vari modelli dotati dei più svariati optional come tendine oscuranti o sistemi motorizzati per illuminare una mansarda bassa. Anche l’apertura varia in base alle esigenze e a gusti personali: a bilico, a tetto, ad apertura combinata, starà a voi decidere quello che fa al caso vostro.

    Interessanti i tubi solari, comparsi negli ultimi anni in commercio, per illuminare una mansarda bassa con la luce naturale. Si tratta di luce solare riflessa ossia condotta all’interno del tubo che è fatto di materiale ultrariflettente per poi essere diffusa nell’ambiente interno.

    Veramente bello il tunnel solare Velux per illuminare la casa. C’è da dire che i tubi solari non sono una soluzione economica per illuminare una mansarda bassa ma chi se lo può permettere ne trarrà i suoi benefici.

    Ovviamente la luce naturale dovrà essere affiancata ad un’illuminazione artificiale. Da evitare i lampadari a sospensione che occupano troppo spazio e rischiano di essere troppo bassi. Optate per le plafoniere o per i faretti a incasso. Un’alternativa potrebbero essere anche i faretti orientabili per dirigere la luce dove più necessario. Per un’atmosfera calda e accogliente create dei punti luce con le abat jour di design: sarà un vero piacere godere della luce soffusa che solo queste lampade conferiscono all’ambiente.

    401

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoCome arredareLuci & Lampade
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI