Collezione bagno ‘Citterio’: razionalità ed eleganza per Pozzi-Ginori [FOTO]

Collezione bagno ‘Citterio’: razionalità ed eleganza per Pozzi-Ginori [FOTO]

Antonio Citterio e Sergio Brioschi collaborano nel disegno della collezione bagno 'Citterio' per il marchio della ceramica Pozzi-Ginori: hanno realizzato questi sanitari e mobili da bagno con la razionalità ed eleganza secondo il gusto contemporaneo per l’essenzialità

da in Antonio Citterio, Arredamento Bagno, Ceramiche, Citterio, Designer, Mobili in legno, Sergio Brioschi, Ceramica Pozzi-Ginori
Ultimo aggiornamento:

    I designer italiani Antonio Citterio e Sergio Brioschi hanno collaborato per la collezione bagno ‘Citterio’ per il marchio della ceramica Pozzi-Ginori: hanno realizzato sanitari e mobili con razionalità ed eleganza, centrando in pieno l’essenzialità contemporanea. Tutto quello che ci serve nel bagno è a vista, organizzato in modo che abbia un senso per l’utente.

    Si tratta di una collezione completa, destinata al mercato di fascia alta, chiaramente: ogni dettaglio è curato alla perfezione e realizzato con materiali di alta qualità. Per aggiungere valore e contrasto agli spazi, le vanità della ceramica si combina con l’incisività del legno naturale.

    Il nome della collezione non poteva che essere Citterio e la caratteristica che si ripete in questi spazi è l’ elemento a vassoio pensato per portare ordine in bagno.

    Per i lavabi più ampi è stato pensato come accessorio un vassoio amovibile in resina che è resistente all’acqua per appoggiare in modo facile e ordinato il necessario.

    La filosofia guida del progetto è quella del tutto in ordine, così la collezione comprende una grande quantità di contenitori per il bagno: due verticali da 160 cm di altezza in versione chiusa con anta a battente in vetro temperato, o aperta con una fascia a specchio a tutta altezza, ben 10 tipi di mobili sottolavabo, uno per ciascun modello, da abbinare in composizioni diverse, con o senza piedini a terra.

    Vaso e bidet, dalla linea molto naturale, pulita e organica sono disponibili nelle versioni sospesa e a terra. Questo progetto dimostra, se ce ne fosse ancora bisogno, la sensibilità dimostrata da Citterio nel tema del wellness: anche quando c’ è d disegnare una rubinetteria, come nel caso di Axor, Citterio sa dare il meglio di sè.

    Le finiture del legno sono naturali e scure ma è prevista anche una versione chiara in seguito.

    323

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Antonio CitterioArredamento BagnoCeramicheCitterioDesignerMobili in legnoSergio BrioschiCeramica Pozzi-Ginori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI