Casa domotica: prezzi, curiosità e ultime novità

Casa domotica: prezzi, curiosità e ultime novità

Casa Domotica, ovvero abitazione intelligente, tutte le novità per un appartamento più confortevole e tecnologico

da in Elettrodomestici
Ultimo aggiornamento:

    Una casa domotica è un’abitazione automatizzata e innovatica, capace di garantire a chi la abita una maggiore sicurezza e un elevato risparmio sui costi energetici. Una casa intelligente dunque, che a dispetto di quanto si pensi non richiede prezzi così eccessivi. Un impianto base, infatti, per un appartamento di circa 90 mq costa circa 4000 euro. Un sistema certo che non comprende tutti gli optional della domotica, ma che ha numerosi lati positivi: il controllo del clima via sms, la centralizzazione dell’accensione e dello spegnimento delle luci, la gestione in automatico della corrente elettrica. Un impianto domotico di base comprende 32 pulsanti, interruttori e punti di controllo per le tapparelle, 14 punti luci indipedenti, un cronotermostato e quattro prese dedicate alla gestione degli elettrodomestici.

    E, a proposito di elettrodomestici, proprio quest’anno al Salone del Mobile 2014, Whirpool ha presentato alcune novità in fatto di tecnologia e domotica. Una serie di prodotti Life in Touch, controllabili attraverso un’App scaricata sul proprio device. Tante le novità presentate anche al CES 2014, la fiera dell’elettronica di las Vegas. Tra le più curiose Adam, un robottino prodotto dall’azienda italiana Hands, in grado di rendere più confortevole la vita domestica, attraverso il controllo e la gestione di illuminazione, riscaldamento ed elettrodomestici.

    E’ ovviamente possibile accedervi da remoto, controllando gli ambienti attraverso una videocamera.

    Honeywell ha ideato un suo termostato intelligente con comandi vocali. Per alzare il riscaldamento basterà dire ‘Hello termostat’ comodamente seduti sul proprio divano e il dispositivo eseguirà. Ampia sul mercato anche l’offerta dei chiavistelli intelligenti, capaci di trasformare la serratura in qualcosa di molto diverso rispetto a quello a cui siamo abituati. Quest’anno a Las Vegas è stata presentata Goji Smart Lock, con fotocamera interata, per ricevere immagini di chi c’è davanti alla porta, via sms.

    Una volta realizzato un impianto domotico di base si possono integrare dispositivi e funzioni a proprio piacimento anche nel corso del tempo. Un kit antifurto, costo 1300 euro circa, un pannello di controllo touch screen, dai 300 euro in su e ancora un allarme del gas con sensori, un sistema di irrigazione programmabile.

    La casa domotica presenta numerosi vantaggi che rispondono alle sempre più diffuse esigenze di comodità e controllo dell’abitazione. In più oltre a garantire maggiore comfort, la domotica accresce anche il valore economico di un appartamento.

    412

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Elettrodomestici
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI