Asili di design, gli edifici più spettacolari e colorati del mondo

Asili di design, gli edifici più spettacolari e colorati del mondo

Gli asili di design più belli del mondo, scuole materne che sembrano delle vere e proprie opere d'arte

da in Architetti, Architettura, Designer, Focus on Design
Ultimo aggiornamento:

    Il mondo è pieno di costruzioni moderne e spettacolari, ma non tutti sanno che esistono anche dei veri e propri asili di design, scuole materne progettate da archistar particolarmente sensibili ai temi leganti all’infanzia, quindi all’educazione e alla crescita. Nella zona di Boulogne, nell’immediata periferia di Parigi, gli architetti dello studio Hondelatte Laporte, hanno costruito un asilo a dir poco fiabesco, un mix tra progettazione contemporanea e fantasia. Un edificio sorretto, almeno apparentemente, da grandi animali. La giraffa sistemata al centro, l’orso polare all’ingresso e una famiglia di coccinelle che passeggia sui muri.

    A Tachikawa, in Giappone, i progettisti di Tezuka Architects, ha realizzato un asilo sogno di molti bambini, poichè in parte sviluppato attorno ad un albero centenario. In questo modo i piccoli possono arrampicarsi sui rami dell’albero e giocare attorno ad esso. I bambini, inoltre, sono avvicinati ai temi della natura e della botanica. Un asilo a forma di gatto, invece, è stato pensato da Tomi Ungerer e da Ayla Suzan Yöndel e costruito a Karlsruhe, in Germania. Un modo per insegnare ai bambini l’amore e il rispetto per gli animali. Attraverso la bocca del felino si entra nell’edificio, dove chiaramente sono state ricavate le aule e la mensa. Al piano superiore, invece, c’è una grande sala dalla quale si può ammirare l’esterno guardando attraverso gli occhi del gatto.

    Asili di design ce ne sono in tutto il mondo, persino ad Herat, in Afghanistan.

    Qui è stata costruita la scuola materna dedicata a Maria Grazia Cutuli, la giornalista del Corriere della Sera assassinata nel 2001. Un edificio low cost, realizzato utilizzando materiali locali, eppure colorato e divertente. Variopinto è anche l’asilo Kekec di Lubiana, in Slovenia. Costruita dalla ditta Riko Hiso, questa scuola ha una caratteristica molto particolare. Le sue facciate sono realizzate con lamelle orientabili in legno, utilizzate sia come parasole che come gioco. Girandole, infatti, i bambini possono donare un nuovo aspetto all’edificio.

    Sulle rovine di un blocco di appartamenti degradati, a La Courneuve, un sobborgo di Parigi, è sorto l’asilo Josephine Baker su progetto dell’architetto Dominique Coulon. Una costruzione dalle forme geometriche, resa affascinante dal forte contrasto tra l’arancio e il bianco. In Italia, più precisamente a Padova, qualche anno fa, è stata inaugurata la scuola materna interaziendale che il Consorzio Zip ha costruito per i suoi dipendenti. Un progetto di design anche questo, che ricalca un sistema cellulare in continua modificazione, come il processo evolutivo del bambino.

    Nella nostra galleria fotografica tutti gli altri asili di design, vere e propri capolavori dell’architettura moderna e contemporanea.

    450

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArchitettiArchitetturaDesignerFocus on Design
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI