Idee per arredare un monolocale di 40 mq: idee per piccoli spazi

Idee per arredare un monolocale di 40 mq: idee per piccoli spazi

Per arredare un monolocale da 40 mq vi bastano pochi mobili, ma giusti e funzionali, e soprattutto a scomparsa, da tirare fuori al momento opportuno

da in Come arredare
Ultimo aggiornamento:

    Arredare un monolocale da 40 mq spesso sembra essere un’impresa davvero difficile perché con i piccoli spazi sono sempre un po’ complicati da riempire con i giusti complementi ed accessori ma, con un po’ di attenzione, tutto è possibile. Bisogna infatti definire bene gli spazi e dividere gli ambienti, considerare quello che è destinato alla cucina e quello della zona notte. Scopriamo insieme come fare.

    Sono sempre più diffusi i mini appartamenti, al mare e in città, ma quel che conta non è tanto lo spazio, la superficie abitativa, bensì capire bene come arredarlo. Esatto, perché con gli elementi giusti e soprattutto funzionali è possibile creare uno spazio accogliente seppur piccolo. Consideriamo subito che stiamo parlando di un’unica stanza che contiene tutto. Ogni parete, dunque, la destineremo ad un ambiente specifico. Iniziamo subito con la cucina, perché quella che dovrete scegliere non dovrà essere troppo grande ma nemmeno troppo minuscola. Dovete considerare che ci dovete cucinare, a meno che non siete amanti del cibo da asporto.

    Soprattutto se siete soliti invitare amici e parenti dovete far sì che possiate riceverli in modo adeguato e in questo caso una penisola può fare al caso vostro, perché fungerà da base da appoggio nella preparazione e come tavolo per quando arriveranno gli ospiti. In alternativa, potete sempre optare per un tavolo a scomparsa o di quelli grandi ma pieghevoli, da tirare fuori all’occorrenza.

    Su un’altra parete, invece, posizionate un divano di fronte al quale potreste mettere un mobile a muro dove inserire la tv. Se non volete sprecare due pareti, potete sempre scegliere di porre la tv a muro, collegata a un braccio che potete ruotare verso di voi. Una delle pareti sicuramente sarà interessata da una finestra o balcone, che potete arredare come un piccolo giardino, mentre sull’altra potete finalmente posizionare il letto. Per renderlo indipendente dal resto della casa, vi consigliamo di utilizzare un separè, magari uno di design o grafico. Aggiungete qualche accessorio, come una lampada da tavolo, uno specchio, meglio se a figura intera, un bel vaso con una pianta e magari delle sedie o sgabelli di design e il gioco è fatto!

    393

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Come arredare
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI