Vasi: Cantilever, Lava e Swell

Cantilever, Lava e Swell sono tre diversi vasi molto originali e perfetti complementi d'arredo

Il vaso è un accessorio che si presta ad essere soggetto di creazioni particolari e originali da parte dei designer. Navigando per il web non si può non essere catturati da vasi decisamente originali come Cantilever, Lava e Swell.
Spesso si desidera dare un tocco di originalità alla propria abitazione ma non si sa da che parte iniziare. Esporre un vaso particolare al centro del tavolo è senza dubbio un ottimo inizio per stupire e incuriosire i propri ospiti!
 
Cantilever è un vaso realizzato dalla designer inglese Miranda Watkins. Il vaso è realizzato da una struttura in vetro soffiato e acciaio inossidabile flessibile che a seconda del peso dei fiori varia la sua inclinazione. Dalla struttura leggera e dinamica Cantilever regala all’ambiente una fresca atmosfera.
 
Studio Mango ha invece realizzato un vaso decisamente più scultoreo. Il vaso in questione appartiene a Lava Collection, una collezione di complementi d’arredo che comprende oltre ai vasi anche ciotole e che è ispirata alla lava vulcanica.
 
Tutti gli elementi sono interamente realizzati in ceramica attraverso una lavorazione artigianale e sono caratterizzati dal colore nero lucente e dalla superficie spigolosa e tagliente.
 
Il vaso vuole avere anche un significato simbolico: come il terreno diventa nuovamente fertile per le piante una volta che la lava si è raffreddata, così dall’apertura del vaso, che sembra fatto di lava, escono fiori colorati e profumati.
 
Infine, i vasi Swell di Anika Engelbrecht sono decisamente cosa ci vuole per dare un tocco di colore e allegria alla propria abitazione.
 
Sono vasi dalle linee semplici e dal colore bianco che, una volta riempiti di acqua per i fiori si trasformano in spiritosissimi complementi d’arredo.
 
Un palloncino colorato è inserito all’interno del vaso e, una volta riempito d’acqua, rigonfia e fuoriesce attraverso i buchi di forma circolare del vaso stesso. Idea semplice ma dall’effetto assicurato!

Parole di Eleonora zegna