Uomini sulla Luna entro il 2040? Sì, ma dentro vere e proprie case

Gli uomini potranno vivere dentro delle case reali sulla Luna, e questo entro il 2040. Ma come è possibile?

Sin dal primo sbarco sulla Luna siamo rimasti senza parole, colpiti da quello che avremmo potuto sapere in futuro. Con il passare del tempo siamo riusciti a scoprire più informazioni su questo meraviglioso satellite naturale. Però molte persone sperano di poter abitare un giorno sulla superficie lunare, convinti che sarà un’esperienza mozzafiato. E questa realtà potrebbe realizzarsi per davvero.

Purtroppo la Terra sta subendo una serie di danni immensi. Lo stiamo vedendo con le catastrofi naturali e i cambiamenti climatici, che stanno danneggiando pesantemente il pianeta. Si sta facendo di tutto per porvi rimedio, seppur non sia affatto facile. La NASA, però, ha pensato molto bene ad una eventualità particolare. Ci riferiamo alla possibilità di trasferirsi sulla Luna per abitarla.

Case sulla Luna, l’ultima idea folle della NASA: come faranno a costruirle?

Si tratta di un progetto che mira a creare case per i civili entro il 2040. L’obiettivo è quello di lanciare una stampante 3D sulla Luna con la quale costruire ogni tipo di struttura. Si partirà dalla polvere e dai frammenti minerali presenti sulla superficie della Luna. Parliamo di una impresa ardua e molto difficile da portare a termine, ma che può essere realizzata. La NASA non si tirerà indietro e porterà avanti il progetto.

Nel 2040 si potrà abitare sulla Luna
Ecco come gli esseri umani potranno avere una casa sulla Luna – Designmag.it

Sappiamo che è vero perché Artemis, una divisione che studia modi per abitare sulla Luna, ha firmato un contratto da quasi 60 milioni di dollari con ICON (una società di stampa 3D). Lo strumento più avanzato della compagnia è il The Vulcan, che può costruire una serie di case in sole 48 ore. Utilizza elementi semplici come acqua, sabbia e una miscela simile al cemento. In questo modo riesce a realizzare molte strutture in poco tempo.

La NASA ha in mente di costruire il primo campo di case entro il 2040. Saranno abitabili da tutti, e non solo dagli astronauti. Nonostante sia una missione molto difficile, è certo che l’agenzia spaziale ci riuscirà. È un progetto che richiede tanto tempo di lavoro, grandi sforzi e soprattutto un budget veramente alto. Tutto questo non manca di sicuro alla NASA, che con il passare degli anni ha sempre stupito ognuno di noi. Speriamo che riescano a portare a termine questa idea. Sarebbe molto interessante vivere sulla Luna.

Impostazioni privacy