Trasloco imminente? Niente panico e fai così: non ti stressi e organizzi tutto al meglio. Risultato garantito

In caso si trasloco imminente, niente panico, ecco come fare per organizzare tutto al meglio senza stress. Risultato garantito. Tutti i suggerimenti utili.

Una delle esperienze più stressanti e fonte di grandi tensioni in famiglia è il trasloco. Chi cambia spesso abitazione lo sa molto bene. Il trasloco è una fatica immane perché richiede di fare una infinità di cose i contemporanea e con grande fatica. Impacchettare mobili, soprammobili, effetti personali, classificarli, metterli da parte, spostare oggetti pesanti. Tutto va fatto in modo organizzato e veloce.

Molte persone si risparmierebbero la fatica del trasloco e da alcune è talmente temuto che rimandano i lavori di impacchettamento, con il rischio di trovarsi tutto da fare all’ultimo minuto e accumulare ancora più stress e nervosismo. Invece, sarebbe preferibile organizzarsi pere tempo, cominciando ad impacchettare le cose un po’ alla volta e stressarsi meno.

Se per i mobili e gli oggetti più pesanti molto probabilmente vi farete aiutare da una ditta di traslochi, per impacchettare stoviglie, libri, abiti, soprammobili e altri oggetti vi segnaliamo alcuni trucchi molto utili che vi faranno risparmiare spazio, tempo, fatica e stress. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Trasloco imminente, come organizzare tutto al meglio e senza stress

Se state per traslocare e non volete stressarvi troppo nell’impacchettare i vostri oggetti, allora dovete seguire i consigli e i trucchi che vi segnaliamo qui. Gli oggetti da trasportare saranno bene organizzati e risparmierete molta fatica. Il primo consiglio consiste nel modo in cui impacchettate i vostri vestiti. Per occupare il minor spazio possibile, infilateli negli appositi sacchi sottovuoto, da cui toglierete l’aria per restringerli. Se non avete questi sacchi, potete usare quelli per la raccolta dei rifiuti di plastica, che sono abbastanza resistenti. Disponete i vostri abiti ben piegati nei sacchi, aspirate l’aria con l’aspirapolvere e infine chiudeteli bene. Poi metterete tutti i sacchi dentro una scatola di cartone. Invece, per impacchettare i bicchieri in modo che non si rompano, infilatevi dentro morbidi e spessi calzini di spugna o ciniglia, farete prima piuttosto che imballarli con il pluriball.

trasloco senza stress
I segreti per impacchettare gli oggetti di un trasloco (DesignMag.it)

Proteggete i vostri abiti appesi nelle grucce avvolgendoli in un sacco di plastica o cellophane. Mentre le bottigliette di acqua o i flaconi in plastica di shampoo e bagnoschiuma e latro svitateli, copriteli con un sacchetto di plastica e poi avvitateli di nuovo, sopra la plastica, eviterete perdite di liquidi durante il trasporto. Mentre i libri metteteli dentro un trolley rigido, che reggerà meglio il loro peso a differenza di una scatola di cartone e saranno anche più facili da trasportare. Inoltre, quando chiudete un cartone con il nastro, non attaccate il nastro adesivo in tutta la sua lunghezza ma lasciate un margine, ripiegandolo su se stesso in modo che sia più facile da aprire.

Collane e braccialetti sottili appendeteli ai denti di un pettine, infilateci sopra un altro pettine e avvolgete il tutto, per non perdere niente, e infilate in un sacchetto di plastica richiudibile. In questo modo collane e bracciali non s aggroviglieranno. Un segreto per sfruttare tutto lo spazio a disposizione è infilare barattoli e altre confezioni di alimenti all’interno delle pentole di acciaio. Chiudete le pentole e mettete tutto dentro una scatola di cartone. Proteggete gli specchi, incollando ai margini delle parti di tubo galleggiante in polistirolo. Mentre per proteggere gli oggetti di vetro e delicati, se avete finito il pluriball potete avvolgerli in sacchetti di plastica richiudibili che avrete gonfiato con una cannuccia. Il video qui sotto, pubblicato dal canale YouTube Sagace, da cui vengono questi consigli, mostra come fare.

Per non creare confusione tra i vari scatoloni, numerateli, segnando il numero con un pennarello sul cartone o incollandoci sopra un adesivo o un foglietto numerato, come nel video sopra. Inoltre, attaccate un foglietto numerato alla porta della stanza di casa dove andranno sistemati gli oggetti del cartone corrispondente. Infine, spostate i cartoni e gli oggetti più pesanti aiutandovi con un carrello.

Impostazioni privacy