Se paghi l’affitto regolarmente per questo numero di anni la casa diventa tua: occhio alla legge

Per chi paga l’affitto regolarmente si apre una nuova possibilità, quella di ottenere direttamente l’immobile senza mutuo.

Non tutti conoscono questa opzione e questo spiega anche perché sono in pochissimi a farne uso. Ovviamente i proprietari di casa si tengono ben lontani dal diramare la notizia che ha ovviamente molti lati positivi per chi compra ma non altrettanto per chi vende.

Un sistema lecito e previsto a livello legale che permette di comprare casa senza fare il mutuo, senza tassi di interesse e pagando semplicemente l’affitto quindi senza dover spendere extra che non sono previsti.

Affitto regolare, dopo questi anni la casa è tua

Sembra un sogno a occhi aperti e invece è realtà, una possibilità che viene data a tutti i cittadini ovviamente, a patto però di riuscire a trovare un accordo tra acquirente e venditore. Se infatti tale condizione è lecita bisogna specificare che l’affitto con riscatto deve comunque essere concordato tra le parti, altrimenti c’è ben poco da fare.

paghi affitto la casa diventa tua: occhio alla legge
Come ottenere un immobile pagando l’affitto (designmag.it)

Proprietario e affittuario possono quindi stabilire una vendita fatta a rate, ovvero un canone di locazione che viene dato a favore di acquisto, quindi non solo per detenere il bene in quel momento. Solitamente le parti concordano per un aumento rispetto all’affitto standard di circa il 30%, in alcune condizioni si può scegliere di determinare anche una cifra di inizio e chiusura, ad esempio prospettare un acquisto con un capitale iniziale di 30 mila euro, rate per 10 anni e un capitale di chiusura di 50 mila euro.

Ognuno può stabilire le cifre che vuole e le condizioni del contratto, unica questione riguarda la durata del pagamento che non può essere oltre i 10 anni. Si può anche stabilire una tempistica minore ma non può invece essere in alcun modo maggiore.

Ovviamente questa prospettiva è molto positiva per chi compra che non deve fare alcun iteri burocratico complesso ma non è altrettanto valida per chi vende che, in questo caso, non riesce a ottenere subito la cifra ma la ha a rate. Per tale motivo non viene applicato spesso ma solo quando le parti sono intenzionate a venirsi incontro per altri motivi e quindi determinano questo tipo di accordo.

Risulta quindi non sempre facile identificare venditori che vogliano aderire, è plausibile che chi ha un immobile scelga un metodo tradizionale che gli consente di ottenere tutto e subito, tranne se non ha esigenze di altro tipo. I proprietari non sono obbligati ad accettare ma resta sempre a loro discrezione come procedere. 

Impostazioni privacy