Se l’arredamento di casa è vecchio bastano 5 idee: l’appartamento sembrerà uscito da una rivista di design

Scopri come arredare casa in modo da trasformare anche l’arredamento più vecchio. Ti sembrerà di vivere in un posto nuovo.

Arredare casa secondo i propri gusti e lo stile che si sente proprio più di ogni altro è sicuramente un buon modo per rendere il più accogliente possibile l’ambiente in cui si vive. A volte, però, capita di andare in affitto o di acquistare una casa con mobili già presenti e che per quanto vecchi sembra brutto buttare visto che sono ancora buoni.

Ebbene, in questo caso, è possibile agire in modo pratico, tenendo il più possibile e trasformandolo in modo da svecchiarlo. La casa sarà comunque a misura di chi la vive e tutto in modo più economico. Il bonus? Far sbizzarrire la fantasia renderà tutto più divertente.

Come svecchiare l’arredamento di casa in cinque mosse davvero risolutive

Quando si vive in una casa con un arredamento vecchio, all’inizio può sembrare impossibile cambiarne l’aspetto. Ci sono però delle piccole astuzie in grado di fare miracoli e di rendere la casa così bella da non volersi più disfare di ciò che contiene. La prima mossa da compiere è quella di tinteggiare le pareti, rinfrescandole, infatti, la casa diventerà subito più luminosa, apparendo più nuova. Un altro passo da compiere è quello di puntare ad una casa minimal e che abbia solo ciò che serve davvero.

sistemare casa con mobili vecchi
come sistemare casa con mobili vecchi (designmag.it)

Gestire le luci nel modo giusto rappresenta un altro aspetto importante e in grado di cambiare aspetto anche ai mobili più difficili da gestire. E poi c’è il fai da te che consiste in due mosse. La prima è quella di colorare eventuali mobili troppo antiquati con colori allegri, che piacciano e che stiano bene con il resto dell’arredamento. La seconda è quella di arredare con cuscini, oggetti e accessori di ogni tipo che siano in grado di far esaltare proprio i mobili più vecchi.  Riassumendo, quindi, gli step da compiere sono:

  • Tinteggiare le pareti
  • Sistemare le luci
  • Puntare a una casa che sia minimal
  • Colorare i mobili più vecchi e che piacciono meno
  • Arredare casa con cuscini e accessori che valorizzino proprio il mobilio più datato

In questo modo si potrà godere di una casa calda e accogliente e con quel qualcosa in più rispetto alle altre che potrebbe renderla persino più bella e piacevole da vivere. Tanto da non volerla più cambiare o modificare, mobili vecchi (e inizialmente mal visti) compresi.

Impostazioni privacy