Scegli una di queste piante e mettile in casa: ti aiuterà a respirare molto meglio

Vuoi respirare meglio nel tuo appartamento? Metti una di queste piante e noterai sin da subito la differenza.

Vorresti migliorare la circolazione dell’aria all’interno del tuo appartamento? Perfetto, stai leggendo proprio l’articolo giusto perché nelle prossime righe ti parleremo di alcune piante che sono in grado di farti respirare meglio.

Posizionale all’interno della tua casa e fin da subito potrai mai notare la differenza. Si tratta di piante tranquillamente acquistabili in qualsiasi fioraio o nei rivenditori di piante ed erbe aromatiche. È risaputo che le piante aiutano a migliorare la qualità dell’aria interna ma in questo articolo, come detto, porremo l’attenzione su alcune specifiche.

Ecco le piante da posizionare in casa per aiutarti a migliorare la respirazione

Tra le piante utili a migliorare la qualità dell’aria all’interno di uno spazio chiuso c’è sicuramente lo Spatafillo. Si tratta di una pianta originaria delle foreste pluviali tropicali ed è in grado di assorbire diversi inquinanti presenti nell’aria. Per sopravvivere necessita di un ambiente umido con una temperatura compresa tra i 15 e 22 gradi, inoltre ha bisogno di tanta acqua e di luce solare in diretta.

palma da salotto
Ecco le piante da posizionare in casa per aiutarti a migliorare la respirazione – designmag.it

Un’altra pianta che potrebbe fare a caso vostro è la cosiddetta Palma da salotto. È originaria del Guatemala e del Messico, molto resistente soprattutto se non viene esposta alla luce diretta del sole. Per quanto concerne l’annaffiatura ti consigliamo di procedere con moderazione.

Avete mai visto una Palma Cinese? Ha la capacità di assorbire diverse sostanze tossiche ed è originaria dell’Asia. Necessita di tantissima luce e di annaffiature moderate.

Anche il Crisantemo è una pianta capace di migliorare la qualità interna dell’aria. Ama sicuramente la luce ma necessita di un ambiente fresco. Occhio ad innaffiarla costantemente perché a lungo andare le radici di questa pianta potrebbero marcire.

La Sansevieria, pianta originaria dell’Africa, è molto efficace contro benzene, xilene, TCE e formaldeide. Necessita di tantissima luce e poca acqua. Potrebbe essere la scelta giusta anche per donare un po’ di stile al tuo appartamento.

Consigliatissimo anche l’Anturio, una pianta originaria della foresta pluviale colombiana. Ha bisogno assolutamente di un ambiente umido e non sopporta la luce solare diretta. L’Anturio ha la capacità di assorbire xilene, formaldeide e ammoniaca. Siamo sicuri che il suo colore accesso ti conquisterà sin da subito, oltre a donare un po’ vivacità all’arredamento. Recati subito dal fioraio e acquistalo per la tua casa.

Impostazioni privacy