Saint Laurent presenta la sua prima collezione di vasi, ispirata a Marrakech

Tre splendidi vasi colorati realizzati dall'artista Mathilde Martin e che si ispirano al Marocco tanto amato dallo stilista

da , il

    Saint Laurent presenta la sua prima collezione di vasi, ispirata a Marrakech

    Yves Saint Laurent amava Marrakech e in particolare i giardini Majorelle, e furono per lui una seconda casa e una continua fonte di ispirazione. Proprio a questo luogo magico, oggi sede del museo dedicato allo stilista, è dedicata la prima collezione di vasi firmati Saint Laurent Rive Droite e realizzati dall’artista della ceramica Mathilde Martin.

    Tre vasi dai colori pieni e le forme grezze e semplici, ma piene di vita: il direttore creativo Anthony Vaccarello ha voluto omaggiare la bellezza dei luoghi cari a Yves e Pierre Bergé, dove vissero dal 1980, riassumendo nella gres di Borgogna la natura rigogliosa, le forme e i colori del Marocco.

    Il debutto nella ceramica per celebrare il legame tra Saint Laurent e Marrakech

    Prosegue quindi il filone artistico delle capsule collection esclusive dedicate al mondo dell’arte: dopo quella incentrata su Basquiat, composta principalmente da accessori, ecco quella pensata per l’arredamento esclusivo e ricercato, con accessori realizzati in un materiale raffinato e sfaccettato, che prende vita con i riflessi e la luce.

    Il vaso più alto della collezione di Saint Laurent è in un rosso scarlatto brillante, con una punta di giallo che lo rende più “mediterraneo” e acceso, facendo contrasto con quello arancio-corallo, più basso ma altrettanto acceso, che sa di mare e di luoghi silenziosi immersi nella natura.

    Chiude la capsule collection un vaso che quasi ricorda le ciotole tradizionali, dalla forma ovale, di un nero mescolato col marrone cupo e intenso, che richiama vegetazione e bacche: quasi se ne può sentire il profumo.

    I vasi e la collezione lifestyle Saint Laurent, compresi i gioielli, sono disponibili nei negozi Saint Laurent Rive Droite a Parigi e Los Angeles, oltre che sul sito ufficiale del brand.