Ridipingere casa, addio alla solita imbiancata: ecco l’alternativa che sta spopolando,

Avere le pareti imbiancate ormai è diventato obsoleto, c’è un’alternativa che sta spopolando per ridipingere la casa. 

Per un certo periodo negli interni ha dominato il bianco, poco costoso e perfetto per creare ambienti luminosi. Tuttavia, dopo un po’ è normale annoiarsi di questa tinta e pensare di ridipingere pareti e soffitto, magari con una sfumatura diversa, più vivace. Ma se si vuole osare di più c’è un nuovo trend che sta avendo successo.

Si tratta della pittura decorativa, detta anche murale, studiata appositamente per gli ambienti interni e che ha una base composta da resina acrilica. Non richiede strumenti speciali per essere applicata  ma a seconda della tipologia che si sceglie può creare effetti diversi sulle pareti. La si può trovare in diverse varietà di colore e di texture, quindi può soddisfare tutti i gusti.

Pittura decorativa, l’alternativa che sta spopolando

Per scegliere quella più adatta alla propria casa bisogna capire su che tipo di design ci si sta orientando. Chi è fan dello stile industriale, grezzo ed essenziale, senza dubbio dovrà optare per la pittura effetto cemento, che si trova soprattutto in colori neutri o freddi, come il grigio o il blu. L’atmosfera potrebbe risultare un po’ cupa, quindi si consiglia di abbinare mobili dai colori chiari.

come scegliere pittura decorativa
Altro che casa imbiancata, stendi la pittura decorativa e cambierà aspetto. – (designmag.it)

Chi invece vorrebbe delle pareti dai toni più brillanti e lucide può considerare l’effetto perlato, in toni pastello o neutri che danno alle stanze un’atmosfera rilassante. Si tratta di una pittura decorativa che ben si adatta alle camere da letto, soprattutto di quelle dei bambini. Se ci sono delle finestre al mattino grazie a questo prodotto la stanza otterrà un bell’effetto di luce soffusa.

Se si desidera dare alle pareti un aspetto naturale, come se fossero fatte di pietra, c’è una varietà che porta proprio questo nome. La pittura decorativa effetto pietra materica dona ai muri una texture che sembra ruvida e irregolare di materiali come l’ardesia, rivoluzionando la stanza. La casa acquisterà un’aria antica, come quella di un’abitazione storica.

Per chi ama gli ambienti molto luminosi la tinta perfetta è quella che rimanda l’effetto metallo dovrebbe essere la soluzione perfetta. Per le stanze arredate in stile classico vanno bene le tonalità argento e bronzo, mentre per le case più moderne si può optare per l’acciaio o il color ruggine. L’importante è prevedere luci calde per contrastare la freddezza che danno all’ambiente.

Impostazioni privacy