Restaurare la porta d'ingresso: con questo prodotto non dovrai più sostituirla

Restaurare la porta d'ingresso

Restaurare la porta d'ingresso invece di sostituirla (DesignMag.it)

Per rinnovare la tua porta non sarà più necessario sostituirla! Con questo prodotto specifico, e alcuni semplici passaggi, tornerà come nuova. Vediamo come.

Rinnovare la tua porta d’ingresso e donarle un seconda vita non significa necessariamente doverla sostituire. Già, perché grazie ad un prodotto innovativo e semplicissimo da utilizzare, il lavoro di restauro diventerà un gioco da ragazzi.

In questo articolo, scoprirai che sarà possibile ottenere una porta tutta nuova seguendo alcuni semplicissimi passaggi, e aiutandoti con il prodotto giusto: il risultato sarà davvero sorprendente! Scopriamo subito come fare.

Una porta tutta nuova: la guida facile e veloce

Di seguito troverai tutti i passaggi specifici per effettuare un vero e proprio restauro, e ottenere una porta d’ingresso completamente rinnovata. Ecco cosa fare, punto per punto:

  • Il primo passo fondamentale è la pulizia della superficie: utilizzando uno sgrassatore professionale, si potrà rimuovere efficacemente lo sporco più ostinato senza dover ricorrere alla candeggina, che potrebbe rischiare di rovinare la tua porta;
Con questo prodotto non dovrai più sostituirla

Con questo prodotto non dovrai più sostituirla – Designmag.it

  • Una volta completata la fase di pulizia, è il momento di applicare accuratamente lo scotch per proteggere le parti della porta che non desideri dipingere (come, ad esempio, maniglia e stipiti);
  • Prima di immergersi nella parte più divertente e creativa del processo di restauro, ricorda di applicare una mano di fondo: questo passaggio è davvero importante, poiché non solo migliorerà l’aderenza del colore che applicherai successivamente, ma garantirà anche protezione e una copertura uniforme;
  • Una volta applicata la mano di fondo, è bene ricordarsi di lasciare asciugare la porta per circa 12 ore;
  • Ed eccoci al cuore della trasformazione della tua porta d’ingresso, nonché lo step più simpatico del lavoro di restauro: l’applicazione del tuo nuovo colore! Con la vasta selezione di oltre 80 colori, “I Colori di Lucia” ti permetteranno di esprimere appieno la tua creatività e poter adattare la porta al tuo gusto personale. È sempre consigliabile applicare almeno tre mani di colore, lasciando passare tra di loro 4-6 ore per una copertura impeccabile.

E questi sono i pochi e semplicissimi passaggi per restaurare il tuo serramento da un vecchio portone ad una porta super moderna! Come hai potuto vedere, questo lavoro è davvero più facile a dirsi che a farsi, e potrebbe anche rivelarsi un’esperienza divertente e, perché no, creativa! Allora, cosa aspetti? Prova oggi stesso a dare una seconda vita alla tua porta d’ingresso!

avatar autore

Parole di Silvia Talarico