Punto focale, come sceglierlo per valorizzare al meglio il tuo salotto

punto focale arredo salotto

Come si sceglie il punto focale per il salotto? - designmag.it

Quale dev’essere il punto focale per l’arredo del salotto? Tutti i consigli per sceglierlo nella maniera giusta e creare una stanza perfetta.

Nell’interior design la definizione e l’esaltazione di un punto focale è importantissima perché consente di conferire armonia all’arredo di una stanza e, applicando questa regola in ogni ambiente della casa, anche all’intera abitazione.

Com’è facile intuire il punto focale è un elemento dell’arredo che attira lo sguardo più di tutti gli altri e che quindi cattura l’attenzione dell’osservatore fin dal momento in cui entra in una stanza. Naturalmente qualsiasi oggetto può trasformarsi in un punto focale, che si tratti di un mobile, di un grande quadro, di uno specchio o di un complemento d’arredo di design come un soprammobile o una lampada. L’importante è tutto il resto dell’arredo sia disposto in  maniera da esaltare il punto focale che abbiamo scelto, senza soffocarlo e soprattutto senza competere con esso nel tentativo di catturare l’attenzione dell’osservatore.

Per farlo sarà necessario utilizzare colori ed elementi molto neutri e lineari per l’arredo del resto della stanza allo scopo di creare una cornice nella quale l’elemento focale che abbiamo scelto possa spiccare.

Un’altra regola da prendere in considerazione consiste nel non scegliere lo stesso punto focale per due ambienti diversi. Per fare un esempio, se il punto focale dell’ingresso è un grande specchio dalla cornice particolare, di certo non potremo mettere anche nel salotto uno specchio del genere. Così facendo, infatti, si darà l’impressione di una casa monotona e di aver creato “stanze fotocopia”.

Tante idee per il punto focale del salotto

Se siamo abituati a guardare la televisione in salotto lo schermo del televisore diventerà molto facilmente il punto focale di questo ambiente. L’importante sarà circondarlo di un elementi chiari e lineari, come una composizione di mobili bianchi e squadrati o una semplice parete grigia. Dal momento che il televisore è nero, l’ideale sarà non adoperare molto nero negli elementi d’arredo posti intorno ad esso.

punto focale arredo salotto

4 esempi di diversi punti focali – designmag.it

Se abbiamo un grande divano, potremo costruire tutto l’arredo intorno ad esso, utilizzando per esempio cuscini molto colorati o particolari per attirare l’attenzione su di esso optando per colori chiari e neutri per tutto il resto della camera.

In alternativa una carta a parati molto particolare e dalla grafica intensa potrebbe costituire un punto focale molto originale per il salotto, a patto naturalmente che sul resto delle pareti si utilizzi un solo colore, preferibilmente neutro. Anche un’intera parete occupata da una composizione di quadri dalle cornici coordinate potrebbe rappresentare un bellissimo ma soprattutto personalissimo punto focale per il salotto.

avatar autore

Parole di Olga Luce