Porta filo muro, c’è ma non si vede: stai pensando di comprarla? I pro e i contro della “porta invisibile”

Vuoi una porta che non si vede perché hai poco spazio? Ecco tutto quello che devi sapere prima di installarla. Fai attenzione ai contro.

Capita spesso di avere delle case non particolarmente grandi o con spazi molto limitati. Ecco quindi che dobbiamo pensare varie soluzioni che possono risolvere questo problema. Un’idea molto interessante per quanto riguarda la porta sono quelle filo muro.

Ma sai che non vanno sempre bene e ci sono anche dei contro nella loro scelta? Scopriamo insieme tutto quello che devi sapere su questo particolare tipo di porta che puoi scegliere e che arreda in modo particolare la tua casa quando è aperta, altrimenti nessuno si accorgerà di nulla!

Porta filo muro: pro e contro alla tua scelta

Iniziamo con il dire che sono la scelta perfetta se abbiamo una casa con uno stile super contemporaneo o minimal. Non hanno il telaio a vista e tutto sembra non esistere creando un’effetto ottico incredibile. Quando le scegliamo è bene prendere in considerazione i panelli porta a tutta altezza ovvero che partono dal pavimento ed arrivano al soffitto e non l’altezza standard della porta, parliamo dei 240 centimetri.

Porta scomparsa quando conviene e quando no
Cosa devi sapere sulle porte a scomparsa-Designmag.it

In alcuni casi è necessario inserire anche un controtelaio prima della loro installazione. Avremmo anche un risparmio del 10% di spazio. Ottimo se ne abbiamo poco. In questo caso la scelta sarà per quelle a scomparsa. Possiamo sceglierle anche con pannelli scorrevoli, specialmente se sono molto grandi.

Così facendo potremmo unire due stanze o dividere, quando necessario, lo spazio. Avremmo una sorta di pareti divisorie mobili. Interessanti a livello di design anche le soluzioni ad angolo che creano una prospettiva interessante. Potremmo avere in camera da letto un piccolo bagno e questa è la soluzione migliore.

In commercio ci sono anche le porte a bilico, hanno un perno a scomparsa sul pavimento ed uno su soffitto e ruotano sul proprio asse verticale. Sono perfette per le cabine armadio! Ma arriviamo ai pro ed ai contro di questa scelta. Iniziamo dalle cose a favore.

Sicuramente sono ottime se le verniciamo dello stesso colore della parete. Risulteranno invisibili. Possiamo anche integrarle con la carta da parati, oppure in legno se abbiamo una boiserie. Sono versatili perché si installano facilmente e possiamo realizzarle sia in misura normale che fuori misura, in base a quello che ci occorre. Perfette per recuperare spazio quando è molto poco!

Ed i contro? Se la nostra casa ha un arredamento rustico risultano troppo essenziali e non andranno bene. La posa poi è importantissima. Occorre una persona del mestiere per installarla in modo corretto. Ricordiamoci poi che deve essere installata prima degli intonaci se stiamo ristrutturando. La posa deve essere perfetta, li ribbaridiamo, per far si che il nostro elemento d’arredo, perché alla fine lo è, sia meraviglioso.

Impostazioni privacy