Perché si crede nell’oroscopo? La risposta tra passato e modernità

Costellazioni, segni zodiacali, case, cosa sappiamo e perché negli ultimi anni l’astrologia è diventata così influente nella vita di tutti noi?

Fin dall’antichità gli uomini hanno interrogato le stelle per sapere del proprio destino, ma negli ultimi anni l’astrologia è diventata una vera tendenza sociale. Con l’avvento dei social, le pagine di astrologia spopolano e le condivisioni non si contano e così la tendenza a dare una sbirciatina al proprio oroscopo, si diffonde anche tra i più scettici, del resto tutti conosciamo il nostro segno zodiacale.

New age che hanno acceso l’interesse dei più nei confronti dello zodiaco e dell’oroscopo, ma negli ultimi anni, tra i millennials, si sta toccando il picco d’interesse generale, è ciò che sostiene anche Chani Nicholas, famosa astrologa con 95 mila follower solo su Instagram, ci dice infatti che recentemente, grazie alla cultura social, l’interesse verso i temi astrologici si sta diffondendo più velocemente, trovando un solido sostegno nelle piattaforme come Instagram e Facebook.

In effetti, questo interesse si ripercuote anche nel modo dell’editoria, in cui gli articoli legati allo zodiaco e all’oroscopo sono cresciuti a dismisura, addirittura nel 2017 si conta un traffico aumentato del 150%.

Perché l’astrologia ha trovato terreno fertile nei social?

L’astrologia ha attecchito in modo globale nel mondo dei social, pagine dedicate, astrologi con migliaia di follower, riviste, mensili, meme, tutto a tema oroscopo. Secondo gli esperti questo è successo perché l’astrologia è perfettamente adatta all’era di internet: è una non scienza, quindi, chiunque è libero di crederci o non crederci, con una sua logica però convincente; infatti, l’astrologia, guarda il posizionamento del sole, della luna e dei pianeti e in base ad essi ne trae un significato, il cielo viene diviso simbolicamente in 12 sezioni che sono i segni dello zodiaco. Il segno zodiacale si basa sulla posizione del sole nel giorno in cui siamo nati, ma anche il posizionamento della luna e dei pianeti possono aggiungere tratti della personalità.

Perché negli anni ci siamo appassionati all'oroscopo
L’astrologia spopola sui social (Designmag.it)

la tecnica astrologia è perfetta per il mondo social perché tende a semplificare e si adatta perfettamente al linguaggio giovanile. Il fatto che l’astrologia analizzi tratti complessi di personalità, relazioni e cicli di vita attraverso una comunicazione simbolica e abbreviata, facilita la diffusione sui social, tra i giovani.

Bertram Malle, scienziato cognitivo sociale della Brown University, all’Atlantic, sostiene che l’astrologia non sia una scienza ma un fenomeno culturale, ma può essere utile e interessante utilizzarlo come metodo per rappresentare gli eventi della vita e le relazioni umane.

Impostazioni privacy