Pavimento pulito e senza aloni in meno di 10 minuti: il trucco per rimuovere persino le macchie più ostinate

Chi vuole un pavimento pulito dovrebbe subito puntare su questo metodo e dire addio anche alle macchie più ostinate.

Avere un pavimento splendente e pulito è il sogno di tutti coloro che amano vivere in un ambiente domestico impeccabile. In effetti, il pavimento è una delle cose più difficili da pulire: è costantemente sporco a causa di pedate, cibo che cade e altro ancora. Eppure, dovrebbe essere disinfettato e lavato sempre, specialmente se in casa ci sono bambini.

Comunque, a volte possono formarsi sul pavimento delle brutte macchie: lavare via queste ultime può essere un dramma. Tuttavia, sembra che in tanti stiano sperimentando una soluzione che permetta di lavare i pavimenti di casa senza sforzarsi troppo. Ecco di cosa si tratta e perché occorre sperimentarla.

Pavimento pulito, i due elementi che si trovano facilmente in casa per una pulizia completa

Spesso, per avere un pavimento pulito sono in tanti coloro che spendono cifre elevate per detersivi e prodotti specifici. Come detto in precedenza, la pulizia di questo elemento è fondamentale in casa. Tuttavia, c’è una soluzione che si può creare economicamente utilizzando due ingredienti economici e presenti sempre nel proprio ambiente domestico, sale e dentifricio. Proprio così: è stata una ricerca di Informe Brasil, un sito sudamericano, a svelare questo segreto.

Pavimento pulito, ecco la soluzione da sperimentare per eliminare macchie e sporco ostinato
Pavimento pulito, basta poco in casa per rimuovere lo sporco ostinato (DesignMag.it)

Per utilizzare sale e dentifricio per avere un pavimento bisogna prendere un secchio e poi versare al suo interno un litro di acqua tiepida. Nel contenitore, occorre poi aggiungere due cucchiai di sale e un cucchiaio di dentifricio. È bene inserire all’interno della soluzione un dentifricio completamente bianco, come quelli classici che si trovano sul mercato.

Una volta che si sarà ottenuto il mix, bisogna immergere nel secchio un panno utilizzato per la pulizia dei pavimenti. Attenzione, dopo averlo tirato fuori è opportuno strizzarlo per eliminare l’acqua in eccesso. Dopo ciò, bisognerà iniziare a pulire il pavimento, concentrandosi particolarmente sulle zone dove si nota sporco accumulato o macchie ostinate.

Bisogna lasciare il composto sulle macchie e sullo sporco per un po’ di tempo, una decina di minuti, e poi risciacquare con un panno pulito. Dopo aver effettuato quest’ultima operazione, lo sporco sarà completamente sparito: si potrà ottenere un pavimento pulito e disinfettato, libero da germi e batteri. In definitiva, questa può essere la soluzione economica ed efficace per avere sempre in casa un pavimento pulito e profumato.

Impostazioni privacy