Pannelli solari o fotovoltaici? Scoprite la differenza è quali sono più utili nella vostra casa

Cosa scegliere tra pannelli solari e fotovoltaici? Scopriamo le differenze

I pannelli solari sono assimilabili ad impianti idraulici mentre i pannelli fotovoltaici sono assimilabili ad impianti di tipo elettrico - DesignMag.it

In tema di fonti energetiche rinnovabili, ci conviene optare per i pannelli solari oppure per quelli fotovoltaici? Scopriamo insieme le differenze.

La funzione svolta da entrambi è simile e, per questo motivo, non è raro che li si confonda come strumenti identici. Tuttavia pannelli fotovoltaici e pannelli solari non sono la stessa cosa. La differenza principale, infatti, risulta proprio dalla specifica funzione svolta da ciascun tipo di pannello che, in estrema sintesi, possiamo riassumere così: il solare produce acqua calda; il fotovoltaico, invece, produce energia elettrica.

Per questo motivo i sistemi di pannelli solari (che è un abbreviativo della definizione usata meno comunemente di pannelli solari termici) sono assimilabili ad impianti idraulici, mentre i sistemi di pannelli fotovoltaici sono assimilabili ad impianti di tipo elettrico. Il sistema dei pannelli solari termici, infatti, utilizza un fluido termovettore per immagazzinare e quindi convogliare calore all’interno di un accumularore, mentre il fotovoltaico utilizza numerose celle di dimensioni ridotte per generare il cosiddetto differenziale elettrico, che produce energia.

Fatta dunque questa premessa, quale conviene utilizzare di più come sistema di produzione energetica rinnovabile per la propria abitazione, il proprio ufficio oppure il proprio stabilimento aziendale? È possibile, e forse anche consigliabile, utilizzarli entrambi in coppia? Quali fattori occorre prendere in considerazione per effettuare la scelta più opportuna in base alle nostre specifiche esigenze? Ebbene, proviamo a chiarirlo insieme.

Cosa scegliere tra pannelli solari termici e pannelli fotovoltaici

In base a quanto abbiamo esplicitato nella premessa, ci è ora chiaro che, da un lato, i pannelli solari termici sono ideali per effettuare all’interno degli ambienti funzioni di riscaldamento e di raffreddamento; e, dall’altro, che i pannelli fotovoltaici ci consentono di produrre l’energia necessaria per attivare ed utilizzare i nostri apparecchi elettronici ed elettrodomestici.

Cosa scegliere tra pannelli solari e fotovoltaici? Approfondiamo insieme le differenze

Installazione su tetto di pannelli solari termici – DesignMag.it

Dunque questa è la principale caratterizzazione funzionale da tenere a mente a seconda delle specifiche necessità di approvvigionamento energetico dell’immobile. Inoltre, importante è anche considerare il ciclo vitale dei due sistemi che, se per un sistema fotovoltaico viene garantito per la durata di circa 30 anni, per un sistema solare termico viene invece garantito per circa 20.

Anche per questo motivo un sistema fotovoltaico è tendenzialmente più costoso, ovvero mediamente pari a circa 5.000 Euro a metro quadrato, rispetto ad un sistema solare termico, che può partire dal prezzo base di 1.200 Euro a metro quadrato. Inoltre, è importante non dimenticare l’aspetto relativo all’efficienza: se per un sistema solare termico questa si assesta all’80% circa, per i sistemi fotovoltaici invece oscilla tra l’8% ed il 25% circa. Dunque, una valutazione attenta delle caratteristiche di funzionalità, resa, durata e investimento potrà chiarirci le idee circa la scelta migliore da effettuare per i nostri ambienti.