Nuovo catalogo Agapecasa: la Mangiarotti Collection negli scatti di Andrea Ferrari

Tra Razionalismo e Rinascimento, Andrea Ferrari firma gli scatti per il nuovo catalogo Agapecasa mostrandoci pezzi di design dalla modernità senza tempo realizzati dal maestro Angelo Mangiarotti

Incas tavolo Mangiarotti Collection foto di Andrea Ferrari

Foto Agapecasa | Andrea Ferrari

oto Agapecasa | Andrea Ferrari

La passione di Agape per la cultura del design, e la lunga collaborazione con Angelo Mangiarotti, culminano nella costituzione di Agapecasa, evoluzione del brand che fin dal 2010 ha lavorato alla riedizione dei pezzi originali e senza tempo di uno dei più grandi maestri del design e dell’architettura italiani del dopoguerra. La collezione, nel nuovo catalogo 2022, è stata fotografata da Andrea Ferrari con la direzione artistica di Roberto Barazzuol.

I capolavori visionari del grande maestro del design e dell’architettura italiani Angelo Mangiarotti mostrano una modernità senza tempo in una location d’eccezione, il cinquecentesco palazzo Beccaguti Cavriani a Mantova. Una dimora museo che ospita opere di arte contemporanea.

Eros tavolino Mangiarotti Collection foto di Andrea Ferrari

Foto Agapecasa | Andrea Ferrari

Il fotografo ha spiegato il progetto che lo ha coinvolto come creatore delle immagini: “Tutta la collezione di Mangiarotti è stata prima osservata e poi fotografata seguendo le sue linee ed i suoi rapporti statuari. Evidenziando i suoi materiali nobili appartenenti alla formalità dell’arte ed infine trovando quella preziosa “materia percettiva” che si trova nell’unione tra il marmo, la pietra e la luce”.

agapecasa nuovo catalogo eros tavolo ovale mangiarotti collection foto di andrea ferrari

Foto Agapecasa | Andrea Ferrari

Le creazioni mantengono intatta la loro identità grazie anche all’elegante e discreto styling curato da 72STEPS.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.